Lamborghini Miura S, il mito a Salon Privè e a Hampton Court Palace

1103 0
1103 0

Una coppia  da sogno. Due Lamborghini Miura S iscritte ai prestigiosi concorsi di eleganza inglesi, il Salon Privé di Oxford e Hampton Court Palace a Londra, e restaurate dal Polo Storico Lamborghini, si sono aggiudicate il primo premio di categoria.

Salon Privè – Miura S, Ex Rod Stewart: tre trofei assegnati

Il Concorso di Eleganza Salon Privè, che si tiene al Blenheim Palace di Oxford (UK), ha visto, per l’edizione 2018 dal 30 agosto all’1 settembre, un importante successo di Lamborghini, presente con la Miura S, acquistata originariamente dal cantante Rod Stewart. Uno dei più importanti Concorsi d’Eleganza per autovetture d’epoca al mondo, il Salon Privè, giunto alla sua 14° edizione, è stato prescelto dall’attuale proprietario inglese per far debuttare in pubblico la sua Miura S (n. di telaio 4863) del 1971, appena uscita da un completo restauro eseguito dal Polo Storico.

La qualità del lavoro, abbinata all’attenzione ai più piccoli dettagli, ha permesso alla Miura S di fare incetta di trofei, assegnati dai giudici capitanati da Derek Bell MBE. Suo il premio Best in Class nelle Supercar degli anni ’70, suo il premio speciale “The Most Iconic Car” e suo anche il 3° posto assoluto finale nel Concorso di Eleganza.

La Miura S premiata, ancora dotata del suo motore originale, è stata restaurata dal Polo Storico in un periodo di tempo durato 18 mesi. E’ stato un restauro totale e complesso, con focus sul telaio e sulla carrozzeria, danneggiati e modificati quando, nel corso della sua storia, la vettura è stata trasformata nella versione successiva, Miura SV.

Color Bianco Polo Park

Consegnata in Inghilterra a fine ottobre del 1971, si tratta di un esemplare con guida a destra verniciato in Bianco Polo Park, una tinta nitro leggermente più “ghiaccio” del bianco classico di Lamborghini. La vettura è ancora dotata della sua targa originale, JLL 831K ed è ancora nella combinazione cromatica scelta dal primo acquirente, la rockstar Inglese Rod Stewart. Alla sua consegna nelle mani del Polo Storico, la vettura era di colore blu e la carrozzeria era rivestita e abbruttita nelle sue forme da uno spesso strato di stucco, alto 23 millimetri.

Il Salon Privé è stato inoltre scelto per il debutto europeo della Aventador SVJ, la nuova supersportiva Lamborghini dal motore V12, svelata lo scorso agosto alla Monterey Car Week in USA. E’ l’attuale detentrice del record sul giro per le vetture di serie realizzato sul mitico circuito tedesco del Nürburgring-Nordschleife in appena 6:44,97 minuti.

Hampton Court Palace – Miura S: “The Best 70s Car”

In questa intensa settimana automobilistica inglese, subito dopo i riconoscimenti del Salon Privè, è giunto un altro successo per una Miura S del 1971 (n. di telaio 4845) restaurata dal Polo Storico e premiata come The Best 1970s Car al concorso di Hampton Court Palace a Londra. La manifestazione, in programma quest’anno dal 31 agosto al 2 settembre, vanta oltre 60 tra le vetture d’epoca più prestigiose ed è considerato uno tra gli eventi più esclusivi al mondo.

Unica Miura spedita all’epoca dalla Lamborghini nel Sud Est asiatico, era stata terminata e inviata a Singapore al suo primo proprietario il 28 giugno 1971 e non era più tornata in Europa. Questa Miura S con guida a destra e dalla combinazione cromatica verde pallido con interni blu, ha percorso poco più di 1300 miglia da nuova ed è oggi, con molta probabilità, la Miura che ha percorso meno chilometri al mondo.

Ferma dalla fine degli anni ’70, è stata acquistata nel 2009 dall’attuale proprietario, un collezionista Indonesiano che, alla fine del 2016, ha chiesto al Polo Storico di occuparsi del necessario restauro totale. Fin dai primi momenti del concorso, la Miura S ha dimostrato di essere una vera calamita per il pubblico, tra i quali Sua Altezza Reale il Principe Michele del Kent, patron del concorso, che si è soffermato a lungo ad ammirarla e a chiedere informazioni sul suo restauro.

Ultima modifica: 4 settembre 2018

In questo articolo