125 S, la prima Ferrari sfila a Goodwood nel 70° compleanno

1383 0
1383 0

C’era la Ferrari 125 S a guidare la parata del Cavallino Rampante al Festival di Goodwood. L’occasione per celebrare i 70 anni di storia della Casa di Maranello, con il primo esemplare mai prodotto.

Settanta vetture iconiche, tra le più vincenti della storia, hanno entusiasmato gli spettatori. Le auto hanno sfilato in parata sulla celebre salita inglese. Poi sono state schierate sul prato della Goodwood House creando uno spettacolare momento Ferrari.

La parata è stata aperta appunto dalla prima vettura costruita dalla Ferrari, la 125 S del 1947, e da LaFerrari Aperta, la serie speciale limitata che è l’auto più rappresentativa delle celebrazioni del Cavallino Rampante. Insieme a queste due vetture c’erano tante altre Ferrari. Fra queste, diverse monoposto di Formula 1 della Scuderia e numerose auto costruite per le competizioni Sport e Gran Turismo.

A guidare le vetture, piloti leggendari come Derek Bell, Jackie Stewart e Dario Franchitti. Ma anche Marc Gené (Ferrari Developer driver) e i piloti ufficiali per le competizioni GT, Alessandro Pier Guidi, che ha guidato la 488 GTE numero 51 protagonista del FIA World Endurance Championship, Davide Rigon e Olivier Beretta, che hanno pilotato due monoposto di Formula 1.

Gli inglesi James Calado e Sam Bird si sono esibiti al volante di due vetture dei Programmi XX, la FXX e la FXX K. La 599 XX, la terza vettura di questa speciale attività di Ferrari, è stata invece portata sulla salita di Goodwood dall’ex pilota della Scuderia, René Arnoux.

Ultima modifica: 3 luglio 2017

In questo articolo