Yamaha Niken GT a EICMA, la Gran Turismo a tre ruote

270 0
270 0

Al Salone di Tokyo 2017 faceva il suo debutto sul mercato un modello rivoluzionario per il mondo delle motociclette, la Yamaha Niken, la prima moto a tre ruote. Ora, a poco più di un anno di distanza, i tempi sono maturi per una nuova versione: la Yamaha Niken GT, in vetrina ad EICMA 2018.

Leggi anche: Niken, la prima moto a tre ruote firmata Yamaha. Al Salone di Tokyo

L’evoluzione della Niken non sorprende e sembra convincere: dall’appeal sportivo usato per il modello di debutto si passa a una versione dedicata alle lunghe percorrenze. Meccanica e motore (il CP3, tre cilindri da 847 centimetri cubici e 115 cavalli) sono gli stessi della della Niken originale, derivati a loro volta dalla MT-09. Anche il caratteristico avantreno con sistema Leaning Multi-Wheel a due forcelle è chiaramente rimasto uguale.

Leggi anche: Honda ad EICMA 2018, tutte le novità moto

Ciò che cambia riguarda le dotazioni, pensate appunto per i viaggi da Gran Turismo. Parliamo di un parabrezza più grande che promette maggiore protezione, manopole termiche, una sella più confortevole, valigie laterali semirigide da 25 litri, una presa da 12 Volt aggiuntiva e un cavalletto centrale, il quale permette una più agevole posizione del mezzo durante i controlli e le manutenzioni alla catena e alle gomme.

La Yamaha Niken GT sarà disponibile a partire dall’inizio del 2019 in due livree: Nimbus Grey, con steli della forcella in nero, e Phantom Blue, con steli a contrasto in oro. Non si conosce ancora il prezzo, si sa solo che la GT costerà qualcosa in più della Niken originale, la quale si attesta intorno ai 15mila euro.

Ultima modifica: 6 novembre 2018

In questo articolo