Vuoi una one-off Ferrari? La lista d’attesa è di 5 anni

475 0
475 0

La notizia è buona: Ferrari ha sempre più richieste da parte di clienti esclusivi per modelli one-off ultra personalizzati. Ma, secondo il direttore marketing Ferrari Enrico Galliera, questi modelli unici “hanno la lista d’attesa più lunga di tutte le nostre linee di prodotti”. Una volta richiesta la propria Ferrari esclusiva occorre infatti attendere dai quattro ai cinque anni prima di poterla finalmente guidare.

Certo, come sottolinea Galliera, “il cliente non ha solo un’auto unica, ma anche un’eseperienza unica, poiché lavora assieme ai progettisti durante il processo di sviluppo”, ma si tratta comunque di tempi molto lunghi.

I modelli one-off Ferrari non sono però disponibili a tutti. Spiega Galliera che sono “offerti solo ai migliori clienti. Le richieste ricevute non vengono prese in considerazione, a meno che i clienti non rientrino nella lista dei 250 migliori”.

Nonostante questa scrematura, le domande accettate rimangono comunque molte, tanto che appunto la capacità produttiva del Cavallino è messa a dura prova: solo due o tre pezzi unici all’anno riescono a uscire dall’atelier di Maranello.

Il più recente di questi modelli esclusivi è la Ferrari P80/C, supercar destinata a un cliente di Hong Kong, basata sulla 488 GT3, che ha avuto il tempo di realizzazione più lungo di qualsiasi altra Ferrari mai costruita: dai due anni e mezzo ai tre anni.

Ultima modifica: 9 luglio 2019