Volvo XC40, prodotto il primo esemplare del nuovo Suv compatto

1657 0
1657 0

Il primo modello di Volvo XC40 è uscito dalla linea di produzione dello stabilimento di Gent, in Belgio. Le prime consegne del nuovo Suv compatto della Casa svedese cominceranno a inizio 2018. Sono già oltre 13 mila gli ordini per il primo Suv compatto di lusso prodotto da Volvo.

Si tratta anche del primo modello realizzato sulla base della nuova architettura modulare compatta CMA, che sarà utilizzata per tutti i prossimi modelli della Serie 40. La piattaforma CMA, sviluppata in collaborazione con Geely, fornirà a Volvo le sinergie e le economie di scala necessarie per operare nel segmento delle compatte di lusso.

Affiancandosi ai modelli più grandi della stessa categoria, XC60 e XC90, la XC40 va a completare la gamma Suv. L’arrivo del primo esemplare di XC40 è stato accolto da numerosi ospiti di rilievo a Gent. Fra questi il Primo Ministro belga Charles Michel, il Ceo e Presidente di Volvo Cars Håkan Samuelsson e Javier Varela, Senior Vice President Produzione e Logistica di Volvo Cars.

Ingenti investimenti effettuati negli ultimi anni hanno trasformato lo stabilimento di Gent in un polo d’esportazione globale per le vetture basate sulla CMA. Il reparto carrozzeria è stato ampliato di 8.000 mq. Sono stati installati complessivamente 363 nuovi robot, incluso uno che è stato soprannominato “la bestia”. Questo robot di grandi dimensioni, che non ha eguali all’interno del sistema di produzione globale di Volvo Cars, viene utilizzato per sollevare le parti inferiori della carrozzeria e posizionarle su un nastro trasportatore posto vicino al soffitto dello stabilimento.

Ultima modifica: 23 novembre 2017