Volvo a Los Angeles: nessuna auto in mostra, solo una scultura

248 0
248 0

Volvo arriva a Los Angeles con una prima assoluta: nessuna automobile in mostra. Così si apre la nota della Casa svedese che sarà presente al Salone californiano, ma senza vetture. In mostra ci sarà solamente una scultura con la scritta: This is not a Car. Questa non è una macchina, la traduzione.

Volvo mostrerà la sua visione, ridefinendo quello che una macchina potrebbe essere“, continua la nota. La rivelazione della Casa svedese segue un misterioso teaser apparso ieri sui suoi social. Un telefono appoggiato sui sedili di un’auto con una cover dalla scritta: This is not a phone. Ossia, questo non è un telefono.

Le auto stanno cambiando, l’industria automobilistica sta cambiando e così anche le aspettative dei clienti. “Chiamando il salone Automobility LA, gli organizzatori hanno riconosciuto il cambiamento che sta colpendo la nostra industria“, dice Mårten Levenstam, responsabile delle strategie di prodotto Volvo. “Vogliamo dimostrare di aver recepito il messaggio e iniziare un discorso sul futuro della mobilità. Invece di portare una concept car, parleremo del concetto di un’auto. Quest’anno non vinceremo il premio “Car of the show”, ma non c’è problema. Perché questo non è un Salone dell’Auto“.

Oltre all’installazione “This is not a Car”, Volvo effettuerà varie dimostrazioni interattive. Verranno mostrati vari servizi: in-car delivery, car sharing, tecnologia self-drive. “La nostra industria sta cambiando“, dice il Ceo Hakan Samuelsson. “Piuttosto che costruire e vedere semplicemente automobili, vogliamo fornire ai nostri clienti la libertà di muoversi in un modo personale, sostenibile e sicuro“.

Ultima modifica: 21 novembre 2018