Volkswagen ID R a caccia del record del Nurburgring per elettriche

649 0
649 0

Volkswagen ID R andrà a caccia di un altro ambizioso obiettivo. Dopo aver centrato il record d’ascesa della Pikes Peak e quello della collina di Goodwood, ora nel mirino c’è il Nurburgring. La hypercar potrebbe infatti tentare di battere il primato per auto elettriche detenuto dalla NIO EP9 in 6’45″90.

NIO EP9

Dalle simulazioni effettuate da Volkswagen, la ID R sembrerebbe in grado di battere anche il record assoluto. Si tratterebbe di un’impresa clamorosa. La Porsche 919 Hybrid Evo ha fissato il nuovo limite in 5 minuti, 19 secondi e 55 centesimi lo scorso giugno. La hypercar elettrica dovrebbe andare quasi un minuto e mezzo sotto il record della NIO EP9.

Porsche 919 Hybrid
Porsche 919 Hybrid

Secondo quanto riporta Autocar, la Casa tedesca avrebbe prenotato il circuito il prossimo maggio per una serie di test esclusivi. La Porsche 919 Hybrid Evo è un’auto da corsa da ben 1.160 cavalli. La NIO EP9 sprigiona invece 1.342 cavalli. La ID R ha due motori elettrici, uno sull’asse anteriore e uno su quello posteriore. La potenza complessiva è di 680 cavalli. “Siamo ancora nella fase iniziale della preparazione“, ha detto una fonte interna anonima ad Autocar. “Al simulatore, però, abbiamo già visto dei tempi inferiori ai 5 minuti e 30. C’è ancora spazio per migliorare”.

Ultima modifica: 11 dicembre 2018