Volkswagen: ecco come comunicare con fari e luci

696 0
696 0

Non solo guida autonoma o soluzioni di mobilità ecosostenibile. Il futuro dell’automobile passa anche dalle luci. Uno dei più recenti esempi riguarda Volkswagen, che sta lavorano a un sistema che permette ai fari anteriori e ai fanali posteriori non solo di illuminare meglio la strada e rendere più visibile il veicolo, ma anche di poter comunicare con l’ambiente circostante.

Leggi anche: Volkswagen e Siemens insieme per migliorare la sicurezza stradale

Attraverso un sistema LED da 30mila punti luce i futuri fari Volkswagen potranno creare veri e propri disegni sulla strada per dare, ad esempio, informazioni all’autista sulle condizioni del percorso. Non solo, potrebbero anche proiettare sull’asfalto il tracciato del percorso dell’auto, in modo da avvisare pedoni e altri automobilisti sul tragitto che il veicolo andrà a fare ed evitando così potenziali collisioni.

Leggi anche: Osram XLS, le luci di segnalazione a led

Le luci posteriori funzionerebbero allo stesso modo, aiutando il guidatore nelle manovre e allertando persone o auto vicine delle manovre del veicolo.

Un’altra soluzione si può raggiungere con sistemi di LED meno elaborati, che creano simboli sui fari, come ad esempio segnali di pericolo sui fanali posteriori che avvertono chi arriva da dietro di un rallentamento improvviso.

Ultima modifica: 17 ottobre 2018