Volkswagen, 34 miliardi per elettrico e guida autonoma entro il 2022

1309 0
1309 0

Volkswagen ha annunciato 34 miliardi di investimenti su nuove tecnologie entro il 2022. Confermati anche gli obiettivi strategici fino al 2025. La maggior parte degli investimenti confluiranno nell’elettrificazione e nell’ibridizzazione di tutti i modelli del Gruppo. Coinvolgeranno comunque anche guida autonoma, nuovi servizi di mobilità e digitalizzazione

Con questo, cresce in modo chiaro l’impegno verso tecnologie attente all’ambiente e viene portata avanti a pieno regime l’offensiva elettrica Roadmap E, presentata a settembre. Il Gruppo ha annunciato l’elettrificazione di tutta la propria flotta entro il 2030.

Con la pianificazione degli investimenti approvata oggi poniamo le basi per rendere il Gruppo il player numero uno nella mobilità elettrica entro il 2025”, ha affermato Matthias Müller, Ceo di Volkswagen. “Stiamo reinventando l’automobile. Stiamo investendo in modo mirato nella digitalizzazione, nella guida autonoma, nell’elettrificazione e in nuovi servizi di mobilità, reperendo i fondi necessari dalle nostre risorse e senza trascurare i progetti già esistenti, dato che saranno le fonti di guadagno nel prossimo futuro. Grazie alle nostre Marche e al potenziale sinergico, sono convinto che il Gruppo Volkswagen padroneggerà quest’opera di bilanciamento come nessun’altra Azienda in questo settore”.

Roadmap E

All’inizio di settembre, il Gruppo Volkswagen ha annunciato la Roadmap E, l’offensiva di elettrificazione più completa nell’industria automobilistica. Come risultato, circa uno su quattro nuovi veicoli prodotti dal Gruppo nel 2025 sarà a batteria. A seconda di come si svilupperà il mercato, questo potrebbe significare fino a tre milioni di vetture elettriche all’anno.

L’azienda sta pianificando di elettrificare la propria gamma di modelli entro il 2030, ciò significa che per allora esisterà almeno una variante elettrica per ognuno dei circa 300 modelli del Gruppo. A questo scopo, è stata lanciata una gara per uno dei più grandi volumi di approvvigionamento di sempre, con una spesa prevista di oltre 50 miliardi di euro in celle di batterie.

Ultima modifica: 19 novembre 2017