Vision Next 100, il futuro secondo Bmw a BergamoScienza

597 0
597 0

Vision Next 100, la mobilità del futuro secondo Bmw sarà protagonista di BergamoScienza. La manifestazione (30 settembre-15 ottobre), giunta alla quindicesima edizione, vuole creare una nuova cultura della divulgazione scientifica. Insieme alla vettura, saranno presenti numerosi allestimenti futuristici basati sulla realtà aumentata.

Vision Next 100 venne presentata da Bmw nel 2016, in occasione del suo centenario. Il “Vision Vehicle” sarà presente per la prima volta in Italia e offre la visione di come potrebbe presentarsi il “Piacere di guidare” del futuro. A breve, è probabile che la maggior parte delle automobili sarà a guida completamente autonoma. La connettività diventerà sempre più diffusa e le tecnologie stesse apprenderanno dalle persone. La mobilità futura integrerà ogni aspetto della vita delle persone ed è qui che il Bmw Group vede nuove opportunità per la mobilità premium.

Vision Next 100 unisce la sportività di una coupé con l’eleganza dinamica di una berlina. Invece di essere un mezzo di trasporto anonimo, è però un veicolo molto personalizzato, realizzato su misura per soddisfare le esigenze mutevoli del guidatore. Le interazioni tra guidatore e veicolo vengono gestite da “Alive Geometry”. Le modalità Boost e Ease offrono una scelta tra funzionalità controllate dal guidatore o dal veicolo. Inoltre, l’interno del veicolo cambia per venire incontro alla tipologia di viaggio.

Nella modalità Boost, l’intero veicolo si focalizza sul guidatore, offrendo il supporto necessario per massimizzare l’esperienza di guida. Ad esempio, indicando la traiettoria ideale da seguire, il punto preciso di sterzata e la velocità. La modalità Ease vede la trasformazione degli interni. Il volante e la console centrale si retraggono, i poggiatesta ruotano lateralmente e i sedili ed i rivestimenti delle portiere si uniscono per formare un elemento singolo. In questo modo, il guidatore ed il passeggero anteriore possono girarsi l’uno verso l’altro.

Inoltre ci sarà la tecnostruttura Bmw Hub. Uno spazio di circa 100 mq nel quale sarà allestita una mostra su mobilità del futuro, tecnologia e innovazione.

Ultima modifica: 29 settembre 2017