I tunnel di Elon Musk daranno priorità a pedoni e ciclisti

1017 0
1017 0

Elon Musk ha annunciato una svolta per quanto riguarda i suoi tunnel sotterranei “elimina traffico”. La priorità sarà data a pedoni e ciclisti, alle auto si penserà in seguito. Boring Company, la società di Musk che si occupa dello sviluppo dei tunnel, si focalizzerà su questo. Si avvantaggerà chi non ha automobili.

Inizialmente, questi tunnel chiamati Hyperloop erano stati pensati per il trasporto delle auto da una città all’altra a velocità elevatissime. Le vetture sarebbero state posizionate su delle speciali rotaie e trascinate da un punto all’altro ad alta velocità. Ad esempio, l’Hyperloop 1 era stato pensato per compiere i 350 km fra Washington e New York in 29 minuti.

Adesso, invece, Musk darà spazio a chi non possiede un’automobile: “E’ una questione di cortesia e correttezza“, ha scritto su Twitter. Alle auto si penserà in un secondo momento, ha sottolineato il Ceo di Tesla. “I tunnel trasporteranno anche le auto. Ma solamente dopo che i bisogni del trasporto di massa saranno esauditi. Se qualcuno non può permettersi una vettura, allora avrà priorità“.

Musk ha poi spiegato dove saranno collocati i tunnel e come si accederà a questi autobus che appunto trasporteranno pedoni e ciclisti. “Ci saranno un migliaio di piccole stazioni della grandezza di un posto auto. Da lì, i tunnel porteranno gli utenti alle loro destinazioni“. Quindi su uno spazio di un parcheggio emergeranno i bus, che poi scenderanno nei tunnel sotterranei per il trasporto.

Ultima modifica: 12 marzo 2018