Triumph Factory Custom: 2 nuove moto speciali

782 0
782 0

Triumph Factory Custom (TFC) è il programma di personalizzazione dedicato ai clienti più esigenti creato dalla casa inglese nel 2014. Fin ora il TFC si è occupato, appunto, di realizzare solo one-off per occasioni speciali o d’esposizione, o apposta per vip come David Beckham, Rupert Grint (il Ron Weasley di Harry Potter) o l’ex pilota britannico Freddie Spencer. Ecco invece che Triumph ha deciso di proporre una nuova linea esclusiva, che arriva proprio dalla Factory Custom.

Si tratta di una gamma di modelli speciali in edizione limitata, assemblati sulla base degli esemplari più apprezzati dal pubblico Triumph, usando però un concentrato di componenti, soluzioni tecnologiche e finiture di altissima qualità.

Leggi anche: Triumph Speed Twin, na nuova e affascinante Roadster Custom

La nuova serie Triumph Factory Custom si apre con due moto. Una si chiama Thruxton TFC e, come si intuisce dal nome, si basa sulla classica e celebre sportiva rétro Thruxton R, uno dei modelli di punta del marchio britannico. Rispetto alla versione base, la Thruxton TFC si presenta con un motore da 1.200 cc con 10 cavalli in più (107 contro 97) e 10 chili in meno di peso. Non solo: anche la coppia aumenta da 112 a 115 Nm e la componentistica è ovviamente selezionata fra il meglio in circolazione. Ci sono anche dettagli che la rendono ancora più accattivante, come la carrozzeria in fibra di carbonio e la targhetta speciale TFC numerata. È prevista una produzione di 750 esemplari, a un prezzo base di 17.500 sterline, circa 20 mila euro.

L’altro modello è invece un concept, un esercizio di stile: si tratta della Triumph Rocket TFC, creata seguendo lo stile della super sportiva e aggressiva Rocket III del 2004. Su questa moto non ci sono ancora dettagli, per i quali bisogna aspettare almeno fino a maggio.

Ultima modifica: 23 gennaio 2019

In questo articolo