La prima nuova Toyota Supra venduta all’asta per 2,1 milioni di dollari

410 0
410 0

2,1 milioni di dollari. E’ questa la cifra alla quale è stata venduta all’asta di Barrett-Jackson il primo esemplare della nuova Toyota Supra. Si tratta di un valore 40 volte superiore al costo di mercato della sportiva giapponese. Toyota aveva annunciato che la prima Supra a uscire dalla linea di produzione sarebbe stata assegnata all’asta.

Il ricavato andrà in beneficenza e l’idea della Casa giapponese si è rivelata un grande successo. Il nome del vincitore dell’asta non è stato reso noto. I 2,1 milioni di dollari saranno distribuiti alla American Heart Association e alla Fondazione di Bob Woodruff che sostiene i veterani e le loro famiglie colpite dagli attentati dell’11 settembre 2001.

Il generoso vincitore dell’asta si è aggiudicato anche alcuni benefit. Avrà infatti una “VIP race track experience”, una tuta da corsa e due pass VIP per la gara Nascar di Richmond. Inoltre avrà la possibilità di guidare la Pace Car e di fare alcuni giri di pista al fianco di Michael Waltrip, due volte vincitore della Daytona 500.

La sua Toyota Supra avrà il numero di telaio 20201. La sportiva giapponese avrà carrozzeria di color grigio opaco con calotte degli specchietti retrovisori rosse. I cerchi saranno nero opaco e gli interni rossi avranno finiture in fibra di carbonio.

Ultima modifica: 21 gennaio 2019