The Float, l’auto a guida autonoma del futuro secondo Renault

1844 0
1844 0

The Float è il progetto Renault che è in mostra dal 21 al 24 settembre alla DesignJunction di Londra. Si tratta del progetto vincente di un concorso lanciato dalla Casa francese fra gli studenti del corso di MA Industrial Design del Central Saint Martins College di Arte e Design. Yuchen Cai è stata nominata vincitrice di questa competizione.

L’idea era creare una visione dell’automobile del futuro, concentrandosi su guida autonoma e modularità del design della vetture e su come le infrastrutture e i servizi le potessero sostenere. Dalla lista di 16 studenti iscritti alla competizione, sono stati scremati 3 semifinalisti e infine la vincitrice. Yuchen Cai ha passato due settimane allo studio del design di Renault a Parigi in estate.

Il progetto della vincitrice si chiama The Float (dall’inglese “galleggiare”). Una nuova forma di mobilità, con l’obiettivo di far diventare l’auto un luogo nel quale le persone possono essere più connesse fra loro attraverso la guida autonoma. La creazione sarà in mostra a Kings Cross, a Londra.

L’auto del futuro è una bolla che si muove attraverso la lievitazione magnetica e non su ruote. Il design estetico è futurista, l’auto è fatta di vetro trasparente e ha sedili color argento. Le capsule non sono direzionali, si muovono in ogni verso per favorire l’interazione fra le persone.

Ultima modifica: 21 settembre 2017