Tesla Roadster, come reagiscono i passeggeri alla strabiliante accelerazione

2499 0
2499 0

Tesla Roadster dovrebbe arrivare sul mercato nel 2020. La supersportiva elettrica promette prestazioni da sballo, da auto più veloce al mondo in accelerazione. Elon Musk l’ha presentata così. Da ferma, raggiungerà le 60 miglia orarie (96 km/h) in 1,9 secondi. Due decimi in più per arrivare ai 100 km/h, velocità massima di 402 km/h.

Nei giorni scorsi, Tesla ha diffuso un video nel quale mostra le reazioni dei clienti alla strabiliante accelerazione della Roadster. Qualcuno non riesce nemmeno a tenere in mano lo smartphone per filmarla. Quasi tutti si lasciano andare ad affermazioni a metà fra la paura e la sorpresa. Molto divertenti, in realtà, anche i commenti degli utenti di YouTube. “Tesla Roadster: la prima volta che il passeggero fa più rumore della macchina“, oppure “L’auto non urla, ma ti fa urlare“. Il partito degli scettici sull’elettrico è sempre numeroso.

Per qualcuno, i numeri annunciati da Elon Musk potrebbero anche essere ritoccati in meglio. La Roadster avrà anche la possibilità di montare il pacchetto SpaceX, con dieci razzi al posto dei sedili posteriori a renderla ancora più estrema. La ricerca spasmodica di prestazioni sempre più da bocca aperta non è andata a scapito dell’autonomia.

Grazie a un pacchetto batteria da 200 kWh, la Tesla Roadster potrà viaggiare per quasi mille chilometri con una singola carica. Il modello base costerà 200 mila dollari, con 50 mila di caparra. La Founder Series costerà invece 250 mila dollari.

Ultima modifica: 14 dicembre 2018

In questo articolo