Tesla Model Y: l’arrivo prima del previsto

343 0
343 0

Tesla Model Y potrebbe arrivare prima del previsto. Dall’azienda di Elon Musk è arrivato infatti l’annuncio che il loro nuovo modello di auto elettrica, atteso per l’autunno del 2020, debutterà molto probabilmente già in estate.

“L’installazione della strumentazione per la produzione della Model Y è in stato avanzato”, dice una nota della società, che continua così: “Ci stiamo muovendo più velocemente di quanto previsto inizialmente, facendo tesoro dell’efficienza acquisita nella realizzazione della Gigafactory di Shanghai”.

Il riferimento al nuovo grande polo di sviluppo Tesla in Cina non è casuale. Come avevamo già spiegato in questo articolo, la creazione del polo di Shanghai è stato un esempio di alta efficienza e velocità, tanto che le prime Model 3 prodotte laggiù stanno già per vedere la luce a pochi mesi dall’inizio del cantiere che ha fatto nascere la fabbrica.

La nuova Tesla Model Y uscirà inizialmente solo dalla quinta catena di montaggio approntata nello stabilimento di Fremont in California. In un secondo momento verrà prodotta anche nella Gigafactory di Shanghai. Alcuni prototipi di Model Y sono già in circolazione, impegnati negli ultimi test negli Stati Uniti e in Canada.

Ultima modifica: 24 ottobre 2019