Suzuki porta all’Arena di Verona e in TV i miti della musica Anni ‘60, ‘70 e ‘80

842 0
842 0

La grande musica italiana e internazionale si appresta a fare un emozionante viaggio nella storia: Suzuki è pronta a accompagnare all’Arena di Verona e in televisione, tanti artisti che hanno interpretato alcuni tra i più grandi successi degli Anni 60, 70 e 80.

Grazie alla collaborazione con Rai Pubblicità, la casa di Hamamatsu sarà Title Sponsor di Arena Suzuki ’60 ’70 ’80, uno show musicale condotto da Amadeus che si terrà all’Arena di Verona. L’evento sarà trasmesso da Rai1 in due serate, nelle giornate di sabato 25 settembre e sabato 2 ottobre. In entrambe le occasioni lo spettacolo di Arena Suzuki ’60 ’70 ’80 sarà preceduto in TV da una pillola di Anteprima, che vedrà Amadeus protagonista assieme ad Across Plug-in, l’ammiraglia hi-tech della gamma Suzuki, elettrica sempre, grazie all’autonomia record in modalità elettrica, e ibrida quando serve per garantire il massimo delle flessibilità di utilizzo con un occhio attento ai consumi e all’emissioni.

Suzuki Across Top ibrida plug-in
Suzuki Across

Una parata di stelle

Durante Arena Suzuki ’60 ’70 ’80 si esibiranno sul palco numerose star della musica italiana ed internazionale, che interpreteranno i loro più grandi successi, brani che hanno segnato la nostra storia e accompagnato tanti momenti speciali.
Tra gli ospiti stranieri, per citarne alcuni, ci saranno gli Europe, i Village People, gli Alphaville, gli Opus, Sandy Marton, Tony Hadley degli Spandau Ballet, la raffinata Tracy Spencer, Gazebo, e Samantha Fox.

L’elenco degli interpreti italiani che canteranno ad Arena Suzuki ’60 ’70 ’80 è se possibile ancor più ricco. Vi si trovano prime donne della musica quali Marcella Bella, Loredana Bertè, Orietta Berti, Gianna Nannini, Patty Pravo, Donatella Rettore, Sabrina Salerno e Ivana Spagna assieme ad artisti del calibro di Sergio Caputo, Peppino Di Capri, Fausto Leali, Raf, Alan Sorrenti, Umberto Tozzi, Roberto Vecchioni, Edoardo Vianello, Maurizio Vandelli dell’Equipe 84 e i Righeira.

Cresciuto proprio a Verona ma al debutto assoluto nella suggestiva cornice dell’Arena, Amadeus farà da padrone di casa con la sua allegria e rispolvererà per l’occasione la sua lunga esperienza da disc jockey radiofonico, proponendo una sorta di play list personale.

Gli artisti di Arena Suzuki ’60 ’70 ’80 saranno suddivisi tra le due giornate e, al termine di ciascuna di esse, Suzuki avrà l’opportunità di premiare la canzone più significativa nella storia della musica di quegli anni.

Suzuki porta all’Arena di Verona e in TV i miti della musica Anni ‘60, ‘70 e ‘80

Leggi ora: Carolina Kostner sul ghiaccio alla guida di Suzuki Across ibrida plug-in

 

Ultima modifica: 22 settembre 2021