Steve Jenny: ecco l’uomo che ha guidato tutte le Bugatti in circolazione

835 0
835 0

È certamente un lavoro da sogno per gli appassionati di motori, ma è anche un mestiere ricco di responsabilità, per il quale occorrono delle competenze di prim’ordine. Stiamo parlando del lavoro di test driver per un marchio d’altissima gamma come Bugatti, attualmente svolto da Steve Jenny.

Steve Jenny - Il test driver di Bugatti 3
Steve Jenny – Il test driver di Bugatti (Foto: Bugatti)

La storia di Steve Jenny è stata recentemente raccontata dalla casa di Molsheim in un comunicato ufficiale: un modo per rendere omaggio a una figura così importante nel processo di sviluppo delle hypercar Bugatti.

Cresciuto in Alsazia, Francia, Jenny ha iniziato con il rally, come pilota e copilota, diventando nel frattempo meccanico specializzato e ispettore di qualità per alcuni fornitori automobilistici come BBS e Mahle. Vivendo vicino a Molsheim, Jenny ha sempre avuto occhi e orecchie puntati sui bolidi Bugatti, in particolare sulla Veyron, che nei primi anni Duemila era ancora un prototipo quasi pronto per riportare l’azienda francese ai fasti di un tempo. Steve Jenny decise di inviare una domanda di lavoro a Bugatti, ricevendo risposta positiva.

Dal 2004 a oggi Jenny è ufficialmente il principale collaudatore del marchio. È lui la prima persona a guidare con estrema attenzione ogni singola Bugatti completata e destinata al cliente finale. I test drive di Steve Jenny durano cinque ore e includono guide sulle strade pubbliche e prove più impegnative con slalom e accelerazioni su piste di aeroporti e circuiti. Ogni auto, ovviamente, è sempre un mondo a sé, date le numerose personalizzazioni: il compito di Jenny è assicurarsi che tutte le hypercar rispettino i requisiti di qualità di Bugatti. Ogni giro di prova copre circa 300 chilometri, tra percorsi su strade pubbliche e giri di pista. Jenny controlla ogni singola cosa: dai pedali, allo sterzo, passando anche dalla verifica di ogni specifico suono.

Nella sua carriera Steve Jenny ha guidato il 95% di tutte le Bugatti che sono oggi in circolazione, percorrendo oltre 350mila chilometri.

Ultima modifica: 4 gennaio 2022

In questo articolo