In Spagna vietati i baci al volante

173 0
173 0

Cattive notizie per gli automobilisti innamorati che hanno deciso di passare le vacanze in Spagna. Il paese iberico ha infatti introdotto una norma nel proprio Codice della strada che prevede una multa di 80 euro per i baci scambiati nell’abitacolo, sia che si tratti del guidatore che del passeggero seduto al suo fianco.

In Spagna i baci al volante costano caro

La sicurezza stradale vince su tutto, anche sull’amore. È questo quello che avrà pensato il legislatore spagnolo quando ha introdotto il divieto di baci in auto su strade e autostrade. I trasgressori saranno puniti con una multa fino a 80 euro, sia che si tratti di chi guida, sia che si tratti del passeggero seduto davanti. Via libera, a quanto pare, ai baci sui sedili posteriori. A parte le battute, che in un caso come questo diventano quasi normali, il tema delle multe sui baci in auto ripropone quanto sia fondamentale non distrarsi mai quando si è al volante.

Le altre norme e i consigli per una guida più sicura

Una guida senza baci per una maggiore sicurezza, come deciso in Spagna, ma non solo. Ci sono anche altri comportamenti che in macchina, soprattutto in estate, possono diventare molto pericolosi, anche se non espressamente vietati dal Codice della strada.
Guidare con le infradito o con un braccio fuori dal finestrino ad esempio. Nel primo caso si tratta di calzature per nulla idonee alla guida, che non assicurano la giusta sensibilità e possono incastrarsi tra i pedali con rischi evidenti. Nel secondo caso bisogna ricordare che anche la postura, quando si è in macchina, diventa un fattore importante per la sicurezza. Guidare con un braccio fuori dal finestrino, senza quindi le due mani ben salde sul volante, può provocare manovre rischiose ed è una cattiva abitudine che bisogna cercare di evitare, anche per prevenire fastidiose scottature.

Ultima modifica: 10 agosto 2019