Seat, dopo 18 anni arriva un nuovo record di vendite

126 0
126 0

Un 2018 da record per Seat. Con 517.600 vetture consegnate, la Casa spagnola ha ritoccato il proprio primato di vendite annuali risalente al 2000 (514.800). Vistosa anche la crescita rispetto al 2017, un +10,5% sulle 468.400 unità consegnate nei dodici mesi precedenti. Il 2018 è anche il sesto anno consecutivo di crescita per Seat. Dal 2012, il dato è +60%.

La Arona ha contribuito fortemente alla crescita delle vendite. Nel suo primo anno completo di commercializzazione, la Casa ha venduto 98.900 unità del nuovo SUV. Arona è il terzo modello più venduto della gamma. Leon si conferma come modello bestseller del marchio (158.300, – 6,8%) raggiungendo uno dei migliori risultati di sempre. Le consegne della Ibiza si attestano a 136.100 unità (-10,7%) e la Ateca si conferma il quarto modello più venduto con 78.200 unità consegnate (-0,6%).

Il nuovo brand Cupra chiude con successo l’anno del proprio debutto. La crescita è del 40% con 14.300 unità vendute, 4.100 in più rispetto al 2017. Il record storico di vendite segnato da Seat si basa su una crescita a doppia cifra nei cinque grandi mercati europei. Germania (114.200 auto vendute, +11,8%), Spagna (107.900, +13,2%), Regno Unito (62.900, +12%), Francia (31.800, +31,3%), Italia (19.951, +13,8%).

Con 5.653 unità immatricolate, Ibiza è stato il modello più venduto in Italia. Alle sue spalle Arona, che con 5.373 unità è diventato il secondo pilastro del marchio. Leon (3.711 unità) e Ateca (3.274 unità immatricolate) sono gli altri modelli più venduti nel nostro paese.

Ultima modifica: 9 gennaio 2019