Scuderia Ferrari, mostra fotografica a Mirafiori Galerie

1160 0
1160 0

Michael Schumacher, Gerhard Berger, Jean Alesi, Alain Prost, Kimi Räikkönen, Felipe Massa, Rubens Barrichello: sono loro i protagonisti della mostra Red Passion con cui Gianfranco Avallone, fotografo sportivo professionista e grande appassionato di motori, torna alla Mirafiori Galerie per la sua terza rassegna personale. L’esposizione raccoglie questa volta gli scatti selezionati insieme al fratello Marco. Un’antologia, in diversi formati. Delle immagini in cui Avallone ha immortalato il team della Scuderia Ferrari durante i Gran Premi di Monaco, Imola e Monza, dal 2000 a oggi.

Non sono solo la velocità e il brivido, ma anche l’umanità dei piloti. Il loro essere persone vere, coraggiose e fragili, dentro e fuori dall’abitacolo. Ol fil rouge di questo percorso espositivo davvero emozionante nel quale Avallone è riuscito a trasferire la forza degli uomini protagonisti in pista e fuori. Ecco allora giustificata la scelta di inserire tra i ritratti anche quello di Jules Bianchi, il giovanissimo e promettente pilota scomparso nel luglio del 2015 per le conseguenze di uno spaventoso incidente durante il Gran Premio del Giappone.

Mirafiori Galerie, 40 foto esposte

Oltre 40 gli scatti esposti, Schumacher nel 2004 con la sorella di Ayrton Senna, Viviane. E Bernie Ecclestone all’inaugurazione della Tribuna Senna del circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola per il decimo anniversario della morte del pilota. Jean Alesi insieme a Michael Douglas sui box al Grand Prix di Monaco. Felipe Massa che lascia il circuito in barca. A integrazione della rassegna anche alcune foto di Ferrari da corsa storiche.

Ultima modifica: 17 gennaio 2018

In questo articolo