Rolls-Royce ha ridisegnato lo Spirit of Ecstasy per il nuovo corso elettrico

338 0
338 0

Come molte altre case automobilistiche, anche Rolls-Royce sta iniziando un processo di transizione che la porterà a proporre una gamma di veicoli elettrificati, a partire dalla Rolls-Royce Spectre, attesa prima auto completamente elettrica del marchio di lusso inglese. Con questa importante trasformazione non può mancare una rinfrescata al design, iniziando dallo Spirit of Ecstasy, l’iconica statuetta che da sempre caratterizza il cofano dei modelli Rolls-Royce.

L’azienda ha dunque ridisegnato il suo storico simbolo, a 111 anni dalla sua nascita: lo Spirit of Ecstasy è stato infatti registrato per la prima volta come proprietà intellettuale il 6 febbraio 1911. La nuova statuetta farà il suo debutto proprio sul cofano della Rolls-Royce Spectre.

La statuetta Spirit of Ecstasy è stata rimodellata con una posizione più bassa e con forme più dinamiche, avvicinandosi molto ai primi disegni realizzati dal suo creatore originale, l’illustratore e scultore Charles Skyes, nei primi anni del Novecento. La nuova statuetta è alta 82,7 millimetri, contro i 100,1 del modello usato finora. Le vesti che scorrono indietro lungo il corpo della figura femminile (erroneamente definite “ali”) sono state rimodellate per renderle più realistiche e, soprattutto, più aerodinamiche.

La differenza più evidente è la posizione: lo Spirit of Ecstasy è di solito in piedi con i piedi uniti e gambe dritte, con la vita inclinata. Ora ha invece una gamba davanti all’altra, il corpo piegato in basso e gli occhi fissi davanti a sé: come a fendere l’aria in uno scatto velocissimo. Questi cambiamenti non sono solo stilistici, ma anche pratici, perché restituiscono un migliore coefficiente di resistenza aerodinamica: un dato importante per un’auto elettrica, soprattutto per la gestione ottimale dei consumi di energia.

La nuova forma è stata scolpita digitalmente al computer da un modellista in forze a Rolls-Royce. La realizzazione materiale, però, è rigorosamente a mano: ogni statuetta sarà dunque un modello unico.

Lo Spirit of Ecstasy rinnovato, come già detto, debutterà sulla Spectre e verrà utilizzato per tutti i modelli futuri di Rolls-Royce. La statuetta attuale continuerà a decorare invece i modelli Phantom, Ghost, Wraith, Dawn e Cullinan, finché questi verranno prodotti.

Ultima modifica: 8 febbraio 2022

In questo articolo