Range Rover Sport PHEV scala i 999 gradini della Porta del Cielo

616 0
616 0

Range Rover Sport PHEV ha compiuto la spettacolare impresa di scalare i 999 gradini che conducono alla Porta del Cielo, in Cina. Il primo Suv elettrico-benzina è il primo veicolo a compiere questa impresa. Il percorso che porta all’arco di roccia nella provincia di Hunan prevedeva anche 99 curve.

La sfida ha avuto inizio ai piedi della leggendaria Tianmen Mountain Road di 11,3 km (nota come la Via del Dragone). La Range Rover Sport P400e di serie ha affrontato l’impegnativo percorso con il pilota Ho-Ping Tun del Panasonic Jaguar Racing Team al volante. Il sistema Terrain Response 2 era in modalità Dynamic.

Raggiunta la sommità della strada, il pilota di Formula E ha ottimizzato le regolazioni del Terrain Response per la seconda parte della sfida. Il Suv ha scalato l’imponente gradinata di 999 scalini che conduce alla leggendaria Porta del Cielo, grazie alla potenza combinata del propulsore Ingenium e della batteria. “Ho guidato una Formula E ed ho vinto una 24 Ore di Le Mans, ma questa è senza dubbio una delle sfide più impegnative che abbia mai affrontato”, ha detto Ho-Ping Tun.

La sfida più difficile

Il nuovo sistema PHEV garantisce alla Range Rover Sport un’autonomia che, a piena carica, raggiunge i 50 km con la sola propulsione elettrica. Ho-Pin Tung si è avvalso sia dell’avanzato motore Ingenium a benzina da 300 CV, che dei 116 CV del motore elettrico per superare rapidamente il tratto stradale del percorso.

“E’ stata la sfida più difficile che la Range Rover Sport abbia affrontato con la mia collaborazione”, ha detto Phil Jones, Land Rover Experience Expert. “Perché fin quando non siamo arrivati in vetta non potevamo dire con certezza che ce l’avremmo fatta. Raggiungendo la cima abbiamo convalidato, come mai prima, le fenomenali capacità della Range Rover Sport ibrida plug-in con una prima mondiale”.

Ultima modifica: 13 febbraio 2018

In questo articolo