Porsche Carrera Cup Italia 2020, Team Q8 Hi Perform a podio al Mugello

168 0
168 0

Il penultimo appuntamento della Porsche Carrera Cup Italia ha rimescolato le carte in tavola, con il sorpasso in classifica generale di Iaquinta su Quaresmini, e ha messo in luce la costanza e la determinazione del Team Q8 Hi Perform, con David Fumanelli a lottare per le prime posizioni, conquistando ancora una volta il secondo gradino del podio e candidandosi come possibile campione 2020 a soli 22 punti dalla vetta.

La gara di sabato si è corsa in condizioni di bagnato-umido, con alternanza di pioggia leggera. Una situazione che ha dato vita a una gara ricca di sorpassi. Dopo una partenza non perfetta dalla seconda piazza ottenuta in qualifica, David Fumanelli ha recuperato velocemente terreno, superando Moretti al secondo giro e mantenendosi alle spalle del primo fino all’ultimo minuto.

Nel finale gli pneumatici della 911 GT3 del Team Q8 Hi Perform sono entrati in crisi, costringendo David a lottare con gli artigli per difendere la posizione dagli attacchi di Baldan. Nonostante l’impegno il pilota brianzolo si è dovuto arrendere, perdendo ulteriormente terreno dopo un contatto con Iaquinta alla Biondetti, avvantaggiando di fatto Laurini che ne ha approfittato per saltare entrambi e concludere terzo davanti a Fumanelli. In Gara 2, scattato dalla terza posizione, David Fumanelli non ha avuto esitazioni in partenza e ha subito puntato la prima posizione.

Con un ottimo passo di gara ha mantenuto la terza posizione fino a pochi minuti dalla fine, per poi superare Festante all’uscita dell’Arrabbiata 2, tagliando il traguardo in seconda posizione.

David Fumanelli
David Fumanelli

Le parole di David Fumanelli, pilota Team Q8 Hi Perform.

“Al Mugello abbiamo portato a termine in parte il nostro obiettivo e siamo ancora matematicamente in corsa per la conquista del campionato grazie al secondo posto ottenuto in Gara 2. Abbiamo le due gare di Monza per sfidare Iaquinta e Quaresmini e per recuperare 22 punti. Non sarà un’impresa facile, ma mi impegnerò al massimo per portare a casa il miglior risultato possibile.”

Le parole di Gherardo Bisi, Direttore Marketing di Kuwait Petroleum Italia.

“Siamo ancora in lotta per il titolo e devo ringraziare David Fumanelli per non aver mai perso la propria determinazione e aver sempre dimostrato in pista una grinta eccezionale. Al Mugello siamo sempre stati nel gruppetto di testa e in Gara 1 abbiamo mantenuto per la quasi totalità della gara il secondo posto fino a pochi minuti dalla conclusione. Sono soddisfatto del secondo gradino del podio in Gara 2, anche se la vittoria avrebbe avuto tutto un altro sapore. Ci riproveremo a Monza, questo è sicuro!”

Team Q8 Hi Perform

Ultima modifica: 5 ottobre 2020