I ponti a campata unica più lunghi del mondo

367 0
367 0

Quali sono i ponti a campata unica più lunghi del mondo? Con quasi 4 chilometri il primato va all’Akashi Kaikyō in Giappone, seguito dallo Xihoumen Bridge inaugurato in Cina quasi 10 anni fa e dallo Storebæltsbroen, ponte danese che collega due isole. Nessun italiano tra i primi venti, mentre al nono posto compare il celebre ponte di Verrazzano a New York, tra gli europei c’è anche l’Humber Bridge nel Regno Unito.

IL PONTE PIÙ LUNGO DEL MONDO È IN GIAPPONE

Si chiama Akashi Kaikyō, che vuol dire Ponte dello stretto di Akashi e si trova in Giappone. È, con i suoi 3911 metri, il ponte sospeso, o a campata unica, più lungo del mondo. Collega due città su due isole giapponesi ed è stato inaugurato il 5 aprile 1998. Il ponte è attraversato da circa 23mila auto ogni giorno e il costo per attraversato è di circa 18 euro. La campata principale è lunga ben 1991 metri.

CINA E DANIMARCA SUL PODIO

Al secondo posto, con una campata principale di 1650 metri, c’è lo Il Xihoumen Bridge, il ponte costruito nell’arcipelago di Zhoushan, nella Cina orientale. Sul terzo gradino del podio si colloca il Storebæltsbroen, il ponte sul Belt, in Danimarca, che collega le due isole di Selandia (dove fra l’altro c’è Copenaghen) e Fionia. La campata principale misura 1624 metri, anche se complessivamente il ponte misura quasi 7 chilometri. Il ponte sul Belt, il più lungo d’Europa tra quelli a campata unica, si percorre in circa 10 minuti ed ha drasticamente ridotto i tempi di percorrenza tra le due isole.

LE ALTRE POSIZIONI DELLA CLASSIFICA

Per il quarto posto si torna in Cina, il Runyang Bridge, costruito sul Fiume Azzurro, ha una campata di ben 1490 metri. Il quinto posto è appannaggio dell’Humber Bridge, nel Regno Unito, con 1410 metri di campata e una lunghezza totale di più di 2 chilometri. Il terzo ponte sul Bosforo, inaugurato nel 2016, si piazza al sesto posto con 1490 metri di campata principale, seguito dal cinese Jiangyin Suspension Bridge sul fiume Azzurro (1385 metri) e dal Tsing Ma Bridge, costruito ad Hong Kong (1377 metri). Al nono posto c’è il Verrazzano Bridge di New York City, che collega i due quartieri della Grande Mela di Staten Island e Brooklyn, con 1298 metri di campata principale. Decimo posto, infine, per il Golden Gate Bridge di San Francisco, forse il ponte sospeso più famoso del mondo, con i suoi 1280 metri di campata.

Ultima modifica: 1 agosto 2019