Piaggio porta l’Ape in Cambogia

278 0
278 0

Nel 2018 Ape Piaggio compie 70 anni, una lunga carriera per l’iconico veicolo a tre ruote italiano. Eppure non sembra avere ancora raggiunto l’età della pensione, grazie soprattutto ai paesi in via di sviluppo. Non a caso il Gruppo Piaggio ha dato il via a un intensivo programma di conquista commerciale in Cambogia, che ha per protagonista proprio Ape.

Leggi anche: Euro Ape 2018 a Salsomaggiore Terme dal 21 al 23 settembre

La missione appare vincente, basta guardare le cifre: nel primo semestre del 2018 sono stati importati nel paese asiatico ben 10.375 Ape. Per capire l’importanza di questo dato si pensi che nello stesso periodo del 2017 ne sono stati importati appena 668. La Cambogia risulta dunque uno dei mercati più incoraggianti e dinamici per questo genere di veicolo, che viene utilizzato principalmente come taxi leggero, in flotte che operano soprattutto nelle aree periferiche delle grandi città. Non a caso in Cambogia Ape ha debuttato nella versione Ape City LPG, pensata appunto per il trasporto di persone. La maggior parte dei tre ruote Ape nel paese si trovano nella capitale Phnom Penh e nella regione turistica del Siem Reap.

Un’ulteriore spinta, sempre in quella regione, può essere data dall’utilizzo di Ape come negozio ambulante o per servizi di trasporto leggero (nella versione Ape Cargo). L’esempio lo abbiamo anche in casa, con l’ascesa del fenomeno street food che è stato accompagnato dalla crescita di Ape debitamente modificati in esercizi commerciali itineranti.

Ultima modifica: 7 agosto 2018

In questo articolo