Open Innovation, Trenord cerca nelle startup soluzioni per la qualità dell’aria e il distanziamento

538 0
538 0

Open Innovation è una forma di cooperazione sviluppata da aziende e corporate italiane in settori strategici come quelli dell’Energia, dei Trasporti e della Sanità. Un modello che mette al centro nuove idee e progetti pensati per garantire i servizi tipici della grande industria, erogati con la flessibilità dei piccoli.

Tra i casi più significativi di Open Innovation vi sono quelli che riguardano il settore dei trasporti, come quello di Trenord. L’azienda lombarda, alla ricerca di startup innovative con l’obiettivo di attivare progetti di Open Innovation e sviluppare le migliori soluzioni di sicurezza per l’azienda e per i passeggeri, ha recentemente selezionato in collaborazione con Smau idee innovative in materia di social distancing, cybersecurity e smart working. 

Hanno risposto realtà come EggUp, servizio di assessment (valutazione) digitale per analizzare e rafforzare le competenze trasversali delle persone con questionari e suggerimenti personalizzati per l’apprendimento continuo, nell’ottica di migliorare il servizio clienti dell’azienda. Soddisfare i bisogni dei passeggeri nei brevi o lunghi viaggi in treno ha portato anche Needpower a raccogliere la sfida di Trenord: il progetto Need To Power nasce dall’esigenza di risolvere quello che oggi rappresenta uno dei grandi problemi (e paure) degli esseri umani, quello di avere lo smartphone scarico. Nata a Caserta, Needpower offre un servizio di ricarica periferiche, installando punti di ricarica in luoghi strategici e altamente frequentati segnalati attraverso una app che aiuta l’utente a raggiungere facilmente le postazioni di ricarica tramite geolocalizzazione in tempo reale. 

Aria buona

Garantire la buona qualità dell’aria all’interno e l’adeguata pulizia dei vagoni e di tutte le superfici con cui il passeggero viene a contatto con sistemi digitali innovativi è la proposta di Awions, sistema intelligente per la purificazione dell’aria interna e la sanificazione delle superfici con l’utilizzo della tecnologia del plasma a freddo, che garantisce il controllo di odori, allergeni, virus, batteri, VOC, muffe e funghi negli ambienti chiusi, grazie a un generatore autopulente brevettato che non richiede alcun tipo di manutenzione.

Ultima modifica: 25 marzo 2021