Nissan porta il trofeo della Uefa Champions League a casa di un proprietario di Leaf

390 0
390 0

Nissan porta il trofeo della Uefa Champions League a casa di un proprietario di Leaf.

L’elettrica giapponese ha celebrato i dieci anni di produzione con una speciale esperienza realizzata con la UCF con una bella sorpresa per alcuni proprietari europei della vettura.

 

Nissan porta il trofeo della Uefa Champions League a casa di un proprietario di Leaf - 2

Il battesimo è stato con l’ambasciatore UEFA Clarence Seedorf, il calciatore quattro volte vincitore della Champions League, che ha dichiarato. “È importante stare vicino ai tifosi, perché sono la nostra energia e la nostra ispirazione”.

In Italia tappa a Milano con Cafu

In Italia, il Tour ha fatto tappa a Milano, portando il Trofeo UCL a casa di Maurizio Quarti, proprietario LEAF e tifoso di calcio che ha avuto l’occasione di incontrare virtualmente (in videochiamata) la legenda UEFA Marcos Evangelista de Moraes, meglio noto come Cafu.

Il calciatore brasiliano è stato uno dei più grandi terzini destri di tutti i tempi. Come noto, ha giocato diversi anni in Italia. Prima con l’AS Roma e poi con l’AC Milan con cui ha vinto la UEFA Champions League nella stagione 2006/2007.

Nissan Leaf

Il Trophy Tour della UEFA Champions League attraversa l’Europa. Viaggiando tra Spagna, Italia, Francia, Belgio e Regno Unito.

Leggi anche: Nissan Leaf, la prova di QN Motori

Ultima modifica: 11 gennaio 2021

In questo articolo