Una Nissan GT-R da 3.000 cavalli a 410 km/h: è record

1269 0
1269 0

Una Nissan GT-R da addirittura 3.000 cavalli ha frantumato il record di velocità sul mezzo miglio. E’ avvenuto in Colorado, approfittando anche dell’altura. Il nuovo limite, che supera quello fissato recentemente dalla Lamborghini Huracan, è di 255,53 miglia orarie (411 km/h).

Ormai questi record cadono con grande frequenza. Le case specializzate nel tuning si spingono verso limiti più estremi e i risultati sono sorprendenti. La Nissan GT-R è una delle sportive che più si presta a questo tipo di prestazioni, tanto da meritarsi il soprannome di Godzilla.

Extreme Turbo Systems è la squadra che ha modificato la supercar giapponese, rendendola da record. Gli ingegneri avevano stabilito che la potenza del motore V6 VR38 era di 2.700 cavalli. Arrivati però sulla striscia d’asfalto per la Pikes Peak Airstrip Attack half-mile competition, la cavalleria era effettivamente attorno a 3.000.

L’obiettivo iniziale era battere il record della GT-R di 244 miglia orarie (392 km/h) come velocità massima. Inizialmente non è filato tutto liscio, con una foratura durante le prove. Poi è iniziato lo show, con la Nissan capace di ritoccare due volte il limite della Huracan (250,2 miglia orarie). Prima il limite è stato portato a 252,38, poi ai 255,53 che sanciscono il nuovo primato.

Ultima modifica: 21 giugno 2017

In questo articolo