Nico Rosberg spiega la Aston Martin Valkyrie

609 0
609 0

Uno dei protagonisti della Formula 1 degli anni passati, Nico Rosberg, ha recentemente potuto toccare con mano la sua Aston Martin Valkyrie. In un video, pubblicato sul suo canale Youtube, ha anche rivelato un po’ di dettagli sulla nuova hypercar della casa inglese.

Ecco il video:

Nel filmato si può seguire l’ex campione di Formula 1 impegnato nella personalizzazione della Valkyrie, presso uno dei più grandi rivenditori Aston Martin del mondo, a Niederwil in Svizzera (Aston Martin St. Gallen). All’inizio in realtà si diverte un po’ a guidare una Aston Martin DBS, ma dalla metà del video eccolo invece impegnato a seguire passo dopo passo il procedere della personalizzazione della Valkyrie, snocciolando qualche dettaglio.

Rosberg, attento davanti al configuratore, spiega che una Valkyrie omologata per la strada è in grado di ottenere tempi sul giro di pista eguagliabili a quelli di una monoposto di Formula 1. E con il Track Performance Pack il divario si restringe ancora di più.

Chi ha potuto ordinare una Aston Martin Valkyrie, prosegue Rosberg, ha a disposizione un numero quasi infinito di opzioni a livello estetico. C’è addirittura chi ha richiesto polvere di luna spruzzata nella vernice della propria hypercar.

C’è un dato curioso rivelato da Rosberg: il 25% dei proprietari di Valkyrie ha ordinato un secondo motore di back-up aggiungendo 150mila sterline (circa 176mila euro) al prezzo di listino. La maggior parte di questi clienti ha fatto questa scelta per tutelarsi nel caso in cui il primo motore si possa magari rompere, ma c’è chi ha ordinato un secondo propulsore semplicemente per averlo come oggetto da tenere in casa.

Ultima modifica: 20 gennaio 2020