Motore a gas: funzionamento, vantaggi e svantaggi

4656 0
4656 0

In conseguenza del caro carburanti le auto con motore a gas si sono molto diffuse; esaminiamo i pro e i contro di queste motorizzazioni.

In seguito al rincaro dei carburanti e della benzina in Italia, molti automobilisti hanno deciso di passare a motorizzazioni alimentate a gas metano o GPL. I motori a gas hanno molti vantaggi ma anche alcuni svantaggi. Cerchiamo di esaminare la questione in modo chiaro.

Il vantaggio principale di un motore alimentato a gas metano o GPL è il grande risparmio sui costi del carburante, rispetto ai motori a benzina o a diesel. Un altro vantaggio che riguarda queste motorizzazioni è la possibilità di viaggiare sempre, senza subire le limitazioni di circolazione del traffico, soprattutto nelle grandi città. I veicoli alimentati da GPL o gas metano sono indubbiamente più ecologici rispetto ai veicoli alimentati da carburanti tradizionali derivati del petrolio.

In GPL e gas metano non sono presenti molte sostanze nocive che invece si trovano all’interno dei carburanti come benzina e diesel. Analizzando invece i difetti delle automobili alimentate a gas metano o a GPL, vi è prima di tutto il costo più elevato che riguarda la manutenzione del mezzo. Nel GPL come nel gas metano, non essendo presenti sostanze come il benzene e il toluene, non si creerà il classico velo protettivo che preserva valvole e altri componenti dall’usura.

Forse il contro più significativo relativo all’acquisto di un veicolo alimentato da gas metano o GPL, è la difficoltà a reperire un punto di rifornimento. Per quanto i distributori di GPL e gas metano si stiano diffondendo sempre di più sul territorio europeo e anche in Italia, ovviamente le stazioni di rifornimento non sono ramificate sul territorio come le normali stazioni di rifornimento di benzina e diesel.

Per i veicoli con motorizzazioni a gas, sarà dunque necessario fare più attenzione all’autonomia di carburante, in vista del rifornimento. Ad ultimo, un altro contro che dovrà essere necessariamente preso in considerazione dagli automobilisti che intendono acquistare un’automobile alimentata a gas, è quello relativo ai costi del veicolo. Le automobili a gas sono mediamente più costose rispetto alle auto ad alimentazione tradizionale.

In alternativa all’acquisto di un automobile a gas, potrete prendere in considerazione l’ipotesi di convertire una macchina a benzina, dotandola di un’alimentazione a gas. Prima di acquistare una macchina alimentata a gas dovrete anche considerare le prestazioni, che soprattutto nei veicoli a gas metano, non sempre sono all’altezza dei veicoli alimentati da carburanti tradizionali.

Ultima modifica: 11 luglio 2018