Moto in regalo: intestazione documenti e normativa

3075 0
3075 0

E’ capitato a tutti prima o poi di arrivare a quel punto della nostra adolescenza in cui volevamo il nostro primo spicchio di indipendenza. Le giornate passavano chiedendo in continuazione ai nostri genitori di comprarci la cosa che più temevano al mondo: il motorino. Alcuni hanno ceduto, altri, scuotendo la testa con aria risoluta, rimanevano fermi sulla loro posizione ed esordivano dicendo “aspetterai la macchina”.

C’è chi ha ottenuto il motorino, chi la macchina e chi proprio non riesce a dire di no allo spirito delle due ruote della moto. Ma se invece decidessimo di non fare un regalo a noi stessi, ma bensì a qualcun’altro? Ciò accade molto spesso quando si tratta di dare una moto in regalo ai nostri figli; vediamo alcuni suggerimenti per fare felice sia il destinatario sia il nostro portafoglio.

A chi intestare la moto

Se intestiamo il mezzo al minorenne il costo della polizza è molto elevato, dunque è meglio intestare la moto in regalo o su di voi o su terzi. Inserendo il minorenne solo come secondo conducente otterrete un risparmio notevole.

Il consiglio generale che anche le norme in materia ci propongono è questo: mai intestare qualcosa a persone che hanno meno di 26 anni. Questo perché sono proprio le leggi dello Stato a proporci agevolazioni in modo da risparmiare sui costi. Nel caso in cui, invece, il minore voglia avere a tutti i costi la moto intestata a suo nome, potremmo cercare di risparmiare tagliando qualche assicurazione accessoria, in modo da bilanciare i costi,

Assicurazione

Alcuni fattori come la residenza del guidatore, la sua storia assicurativa (classe di merito, eventuali incidenti…), le caratteristiche del veicolo utilizzato incidono molto sull’assicurazione e sul suo prezzo. Le moto più potenti e più nuove richiederanno una spesa assicurativa più elevata e viceversa. Per ridurre i costi dell’assicurazione senza però togliersi lo sfizio di possedere una moto, la tattica che si è diffusa ultimamente è  quella di acquistare moto d’epoca; così facendo si  possono ottenere contratti assicurativi a prezzi davvero irrisori.

Online si trovano tantissime possibilità di ottenere un preventivo per la nostra moto, così da confrontare le varie proposte e scegliere il miglior prezzo.

Da non dimenticare anche di tener conto della Legge Bersani; grazie a questa normativa  la classe di rischio più vantaggiosa potrà essere estesa al motoveicolo appena acquistato, sia che si tratti di una moto intestato a vostro nome che a terzi. Così la vostra moto in regalo, sarà libera di circolare nel traffico nel modo più sicuro e con il miglior risparmio!

Ultima modifica: 2 febbraio 2018