Morgan: dopo 84 anni addio ai telai in acciaio

289 0
289 0

Morgan Motors ha detto addio all’acciaio nella realizzazione dei telai delle sue iconiche auto. La storica azienda inglese ha infatti sfornato in questi giorni l’ultimo modello basato sul tradizionale telaio di acciaio. Si tratta di un cambio di rotta importante: parliamo infatti di ben 84 anni di produzione ininterrotta (salvo la pausa della Seconda guerra mondiale e quella causata dalla recente pandemia di Coronavirus), dato che rende questa architettura in acciaio la più longeva in tutta la storia dell’automobilismo.

Morgan addio al telaio in acciaio 9
Morgan addio al telaio in acciaio (Foto: Morgan)

Il telaio in acciaio di Morgan venne infatti introdotto nel 1936, utilizzato per la Morgan 4-4, la prima vettura dell’azienda accessoriata con quattro cilindri e quattro ruote. Prima di questa data, dall’anno di fondazione, il 1909, l’azienda aveva sempre e solo prodotto automobili a tre ruote.

L’architettura tradizionale ha certamente subito diverse modifiche e miglioramenti lungo tutta la sua carriera, ma ha comunque mantenuto una certa continuità tecnica e stilistica. Su questa base in acciaio sono state sviluppate la Morgan Plus 4, Plus 8, 4 Seater, V6 Roadster e tante altre storiche varianti.

Morgan addio al telaio in acciaio 8
Morgan addio al telaio in acciaio (Foto: Morgan)

In totale sono state realizzate circa 35mila esemplari di auto a quattro ruote Morgan con il telaio in acciaio, distribuite in 65 paesi di tutto il mondo, molti dei quali ancora in buono stato e in piena attività.

L’ultima auto costruita con un telaio in acciaio è una Morgan Plus 4 70th Edition. Si tratta di una versione speciale, realizzata in soli 20 esemplari, che celebra i 70 anni di produzione della Plus 4, nata nel 1950.

Cosa sostituirà il telaio in acciaio? Semplice: una nuova piattaforma in alluminio battezzata CX-Generation, che ha debuttato sotto la carrozzeria della Morgan Plus Six, presentata al Salone di Ginevra 2019. Questa nuova piattaforma nasce da quattro anni di progetti e studi, basati sull’esperienza maturata con la precedente piattaforma in alluminio sperimentata con la gamma Morgan Aero e con la seconda generazione di Plus 8. La CX-Generation è stata utilizzata anche per la Morgan Plus Four, modello svelato nel marzo del 2020.

Ultima modifica: 7 luglio 2020

In questo articolo