Momento d’oro per cambiare auto tra sconti, eco-bonus e Rca ai minimi storici

257 0
257 0

Il mercato nuovo e usato dell’auto ha subito brusche flessioni nel corso del 2020, soffrendo i forti impatti della pandemia.

Nonostante una lieve ripresa nei mesi estivi, in particolare per l’usato, le vendite di auto nuove (immatricolazioni) e usate (passaggi di proprietà) praticamente ferme durante la prima ondata, hanno ricominciato a contrarsi da Ottobre, in concomitanza con la seconda fase dell’emergenza.

Il 2021 non è di fatto iniziato meglio, registrando a Gennaio un calo del 14,1% delle immatricolazioni rispetto a Gennaio 2020 e del 16,48% per i passaggi di proprietà (Tabella 1)

Tabella 1 - Momento d'oro per cambiare auto tra sconti, eco-bonus e Rca ai minimi storici -

Per ridare slancio al comparto, produttori e concessionarie oggi più che mai sono disposti a concedere sconti anche rilevanti per l’acquisto di un’auto.

I vantaggi maggiori sono rivolti soprattutto a consumatori intenzionati all’acquisto di un mezzo a basso impatto ambientale, che potranno usufruire degli eco-incentivi prolungati dal Governo fino al 30 giugno (per veicoli con emissioni comprese fra 61 g/km e 135g/km) e fino al 31 Dicembre (per quelli al di sotto dei 60g/KM).

Non mancano i vantaggi sul fronte assicurativo. Ad evidenziarlo l’Osservatorio di Segugio.it – leader nella comparazione assicurativa in Italia – che a Gennaio 2021 registra un netto calo del premio RC Auto pari a -11,84% rispetto allo stesso mese del 2020, raggiungendo quota 366,8€.

Ad incidere sulla significativa riduzione sui costi di assicurazione la relazione tra i minori chilometri percorsi durante i primi mesi di lockdown e, conseguentemente, il minor rischio di incidenti.

A beneficiare maggiormente di questo calo dei prezzi sono state le prime assicurazioni per auto nuove e usate, rispettivamente con un -17,23% e un -16,53%, anche in conseguenza della forte concorrenza tra Compagnie e al numero inferiore di polizze nuove stipulate in questo periodo (Tabella 2).

Tabella 2 - Momento d'oro per cambiare auto tra sconti, eco-bonus e Rca ai minimi storici -

Comprare un’auto recente, sostituendola ad una più vecchia, significa peraltro risparmiare strutturalmente sulla RC Auto. Uno studio di Segugio.it ad Agosto 2020 ha stimato un possibile risparmio fino a 1.700 euro in 10 anni (2.500 euro in alcune grandi città).

Le parole di Emanuele Anzaghi, Vice Presidente di Segugio.it

“Il Covid ha avuto impatti pesanti per gli operatori economici dell’auto.  e parallelamente ha determinato una radicale riduzione dei prezzi RC Auto. I consumatori con un’auto vecchia dovrebbero quindi, se ne hanno la possibilità, cogliere l’opportunità di cambiare il proprio mezzo, beneficiando da un lato degli sconti sui listini e/o dell’eco-bonus e dall’altro di prezzi RC Auto mai così bassi”.

Ultima modifica: 23 febbraio 2021