Le migliori city car con cambio automatico

87 0
87 0

Le city car offrono consumi ridotti e dimensioni contenute concentrare su veicoli che permettono molte volte di sconfinare dalle città. Si tratta probabilmente del segmento del mercato auto più affollato e gettonato, le city car non sono solo la scelta di chi utilizza l’auto prevalentemente in città, si tratta di auto che permettono tranquillamente di uscire fuori dalla città trovandosi a proprio agio su distanze a medio raggio. Il tutto mantenendo consumi bassi e dimensioni contenute. Ma una city car è innanzitutto comoda e a renderla ancora più comoda, specie nel traffico cittadino, è il cambio automatico che gli italiani sembrano iniziare a preferire sempre di più.

City car 2017

 

Ma qual è la city car con cambio automatico più venduta del 2017? Un solo nome, italianissimo: la Fiat Panda Twin Air. Questo modello concilia consumi veramente bassi, merito del propulsore bicilindrico di soli 850 cc. a dimensioni contenute all’esterno che risultano abbastanza abitabili all’interno. Si potrebbe pensare ad un’auto ‘lenta’ considerato il motore, ma questa affermazione viene smentita dal fatto che si può contare sulla dotazione di 85 CV, che non sono per nulla pochi. Fiore all’occhiello il cambio robotizzato Dualogic che unisce prestazioni ottimali e facilità di utilizzo, il che si traduce in meno stress quando si è immersi nel traffico cittadino.

City car con cambio automatico

 

Restando in casa Fiat il cambio automatico robotizzato presente su Panda viene proposto anche sulla 500 che rimane una delle auto più vendute dalla casa italiana, nella versione con lo stesso motore 850 cc. montato sulla Panda. All’estero le alternative non mancano di certo anzi, soffiano aria sul collo alle italiane. Citroen C1 propone a listino un 1.0 benzina da 69 CV con cambio automatico a 5 rapporti economicissimo, i dati di vendita ne confermano il grado di preferenza degli automobilisti. In casa Ford la sempreverde Fiesta viene offerta come perfetta scelta se si vuole un’auto per la città compatta ma dagli spazi non ridottissimi.

Il motore 1.0 turbo da 100 CV con cambio automatico a 6 rapporti doppia frizione unisce comodità di guida e prestazioni che non lasciano a desiderare. Seat Mii risponde col suo riuscitissimo motore 3 cilindri da 60 CV che risulta all’altezza della situazione. La versione con cambio automatico a 5 rapporti e le dimensioni contenute solo esternamente la rendono una delle auto meglio bilanciate e comode sul mercato per quanto riguarda il segmento. Stesso motore e stesso cambio lo si ritrova su Volkswagen Up! e Skoda Citygo, dove le prestazioni uguali dei 3 modelli rendono la scelta tra questi un mero discorso estetico.

Ultima modifica: 6 dicembre 2017