Microcar: i modelli migliori

10660 0
10660 0

Microcar, un veicolo di grande successo tra gli adolescenti: scopriamo insieme quali sono i modelli più venduti ed in voga tra i piccoli automobilisti.

Microcar, o minicar, è un veicolo di dimensioni e potenze ridotte che, negli ultimi tempi, riscuote un gran successo fra gli adolescenti ma non soltanto: sono sempre di più gli adulti che prediligono una microcar per districarsi senza fatica nel traffico cittadino e, magari, trovare più facilmente parcheggio.

Sono sempre più numerose le case produttrici che propongono modelli di successo.

Cos’è una microcar

 

E’ un ibrido tra un’automobile ed un motorino: ha quattro ruote ed una carrozzeria, ma è molto più piccola, rispetto le auto, in potenza e dimensioni. La microcar, secondo le norme del Codice della Strada, è un quadriciclo, e può essere guidata a partire dai 14 anni previa conseguimento di un patentino. Non serve, dunque, la patente di guida di tipo B. E’ un veicolo dal peso compreso tra i 350 ed i 400 chilogrammi: poco meno della metà di un automobile, quattro volte quello di un motorino. La potenza del motore di una microcar può raggiungere, al massimo, 4 KW/5,4 cv e per legge non può superare la velocità di 45 Km/H. Modificando la potenza del motore, o superando tale velocità, il veicolo diventa pericoloso e perde stabilità in strada.

Aziende produttrici di microcar

 

Sono molte le aziende che, sfruttando l’onda del recente successo e della conseguente diffusione sul mercato delle microcar, si adoperano per costruire modelli sempre più efficienti e performanti, tanto per gli adolescenti quanto per gli adulti. Tra le principali case produttrici possiamo sicuramente annoverare Aixam, Bellier, Casalini, Chatenet, Estrima Birò, Grecav, Global Electric Motocars, Italcar, JDM (per il mercato giapponese), Ligier, Meta, Microcar, Piaggio, Secma, SLC, Tasso, Town Life, Toyota e Victoria Giotti.

Modelli e costi

 

In base al parere degli esperti e degli appassionati l’Aixam, sul mercato, è l’azienda che più di tutti spicca per la bellezza e l’efficienza delle proprie microcar. La migliore in assoluto sembra essere l’Aixam City GTO, il cui costo è di 12.950 euro per il modello diesel; il prezzo si alza un po’, toccando i 14.150 euro, qualora si optasse per il modello diesel più una serie di optional. Rimanendo sempre in casa Aixam, nel caso non si volesse spendere troppo, si potrebbe decidere di acquistare la City Pack, 10.400 euro il prezzo di listino. Non sottovalutare, però, la ‘X-Too‘ della Ligier, così come le microcar prodotte dalla Piaggio e dalla Toyota. La casa giapponese, in particolar modo, ne produce una elettrica da 10.000 euro.

Ultima modifica: 24 luglio 2017