Mercedes EQC, ultimo test nel deserto per il Suv elettrico

681 0
681 0

Si avvicina la data del 4 settembre, quella del debutto. Intanto, Mercedes EQC ha ultimato i test in condizioni limite nel deserto di Tabernas, in Andalusia. Il Suv elettrico del Casa tedesca, il suo primo modello elettrico, è ormai pronto a svelarsi e l’attesa è alle stelle.

Mercedes ha rilasciato un nuovo video dei test nel deserto. Lo aveva già fatto un paio di mesi fa, insieme ad un altro video del Suv impegnato sul ghiaccio in condizioni limite opposte. EQC è ovviamente rivestito con la abituale pellicola per camuffarne i dettagli. Negli ultimi tempi, però, vari spy shot hanno confermato che il design non si discosterà molto da quello del Concept EQ.

Il capo ingegnere Michael Kelz ha sottolineato come Mercedes abbia testato questo modello per tre anni. In tutto sono stati provati 90 prototipi e 30 modelli pre produzione, che hanno accumulato milioni di chilometri in quattro continenti. Il test al caldo torrido di Tabernas serve a valutare il funzionamento del sistema di raffreddamento delle batterie in queste condizioni estreme.

Due motori elettrici e 408 cavalli

Un altro punto su cui ci si è concentrati è la guidabilità e la stabilità su terreni ghiaiosi. I risultati pare siano stati soddisfacenti. Kelz ha definito Mercedes EQC una “game changer“, una vettura rivoluzionaria. A Stoccolma, il 4 settembre, se ne saprà di più. Al momento, infatti, non sono stati diffusi dati tecnici ufficiali. Il concept Generation EQ aveva due motori elettrici da 408 cavalli totali, si suppone che sia lo stesso per la EQC. L’autonomia reale dovrebbe essere di 350 km.

Ultima modifica: 23 agosto 2018

In questo articolo