McLaren trasforma l’Artura in un’opera d’arte con l’artista Nat Bowen

427 0
427 0

McLaren celebra la sua nuova supercar ibrida Artura proponendola in versione opera d’arte. Con l’aiuto dell’artista britannica Nat Bowen è nata la McLaren Artura Art Car, un’auto multicolore che vuole essere un’esplorazione della cosiddetta “Cromologia”, ma anche dei concetti di “Arte” e “Futuro”. L’opera fa parte della mostra organizzata presso l’hotel ME di Dubai, in corso dal 24 febbraio al 31 marzo.

McLaren Artura Art Car - By Nat Bowen 1
McLaren Artura Art Car – By Nat Bowen (Foto: McLaren)

Secondo Nat Bowen la “Cromologia” rappresenta la psicologia che risiede nei colori. L’esterno dell’auto, in particolare, è infatti rivestito da pigmenti di resina traslucidi, che si adattano alla luce, riflettendo e assorbendo l’ambiente circostante e facendo sì che l’opera diventi parte dello spazio in cui abita.

Leggi anche: BMW Art Cars: le auto opere d’arte visibili in realtà aumentata

“Siamo lieti di aver collaborato con Nat Bowen per mostrare la nuovissima McLaren Artura”, dice Mohamed Fawzi, Market Director Middle East & Africa di McLaren, il quale ha continuato dicendo che “La mostra ha ricevuto un’accoglienza fenomenale da parte degli ospiti presenti e ci ha permesso di entrare in contatto con successo con la comunità artistica estremamente appassionata di Dubai e del resto della regione del Medio Oriente”.

McLaren Artura Art Car - By Nat Bowen 2
McLaren Artura Art Car – By Nat Bowen (Foto: McLaren)

Anche Nat Bowen ha commentato: “È stato un onore lavorare con McLaren Automotive su questo entusiasmante concept e mostrarlo come parte della mia prima mostra personale a Dubai. Il mio obiettivo era quello di fornire un’esperienza davvero coinvolgente e trasportare i visitatori in uno stato meditativo lontano dalle distrazioni quotidiane, consentendo loro inoltre di esplorare ulteriormente e sviluppare la loro relazione con il colore”.

Ultima modifica: 1 marzo 2022

In questo articolo