Mazda X-Day, i clienti testano tutta la gamma già conforme Euro 6d-Temp

2294 0
2294 0

Sabato 22 settembre è il Mazda X-Day. I clienti potranno testare tutti i modelli della gamma, conformi ai nuovi standard per le emissioni Euro 6d-TEMP. Ne rimane esclusa solo la Mazda3, che lo sarà dall’anno prossimo quando arriverà il nuovo modello. I  motori benzina Skyactiv-G 1.5, 2.0 e 2.5 litri, rispettosi dei test WLTP e RDE, sono omologati già Euro 6d-Temp senza l’utilizzo di filtri antiparticolato.

L’aggiunta di un sistema SCR (riduzione catalitica selettiva) e di un catalizzatore ad accumulo di NOX rende a norma anche i nuovi propulsori diesel. Lo Skyactiv-D 2.2L e l’inedito Skyactiv-D 1.8L.

I modelli disponibili

Protagonisti del Mazda X-Day saranno i modelli aggiornati Mazda. Dalla piccola ammiraglia Mazda2, al city crossover CX-3, il SUV medio CX-5, la nuova Mazda6 e l’iconica spider Mazda MX-5.

  • La Mazda2, disponibile con il motore benzina SKYACTIV-G 1.5L da 75 CV con cambio manuale, 90 CV con cambio manuale e automatico e 115 CV cambio manuale e sistema i-ELOOP per il recupero dell’energia in frenata.
  • La Mazda CX-3, sulla quale debutta il nuovo motore diesel SKYACTIV-D 1.8L da 115 CV che offre maggiore prontezza di risposta e migliore efficienza nei consumi. Il city crossover è disponile anche con le motorizzazioni a benzina SKYACTIV-G 2.0L da 121 e 150 CV che presentano diversi sviluppi tecnici. Fra questi un nuovo disegno della testa del pistone e iniettori a elevata dispersione che nebulizzano il carburante in modo più omogeneo, garantendo coppia elevata a tutti i regimi e riduzione dei consumi.
  • La Mazda CX5, il cui motore diesel SKYACTIV-D 2.2L dispone ora di 184 CV e di una coppia di 445 Nm a 2.000 g/min. Lo stesso propulsore è offerto anche con potenza da 150 CV. Le motorizzazioni benzina sono disponibili nell’unità 2.0L da 165 CV e 2.5L da 194 CV con sistema di disattivazione dei cilindri e recupero dell’energia in frenata i-Eloop.
  • La nuova Mazda6, le cui motorizzazioni si articolano in due unità benzina – SKYACTIV-G 2.0L da 165 CV e il nuovo motore SKYACTIV-G 2.5L da 194 CV con sistema di disattivazione dei cilindri – e due unità diesel, SKYACTIV-D 2.2L da 150 CV, ora ancora più efficiente e SKYACTIV-D 2.2 da 184 CV con coppia massima di 445 Nm grazie a nuove turbine a geometria variabile.
  • La Mazda MX-5 2019, disponibile con gli evoluti motori a benzina SKYACTIV-G 1.5L da 132 CV e 2.0L da 184 CV che offrono una migliore combustione, più coppia e beneficiano di un controllo più preciso in accelerazione. Il motore SKYACTIV-G 2.0 beneficia di una sonorità ottimizzata e ora raggiunge un regime massimo più elevato – è stato portato da 6.800 a 7.500 g/min – quindi la potenza è aumentata da 160 a 184 CV a 7.000 g/min, e la coppia massima è passata da 200 a 205 Nm sempre a 4.000 g/min.

Ultima modifica: 17 settembre 2018