Mazda 2: il restyling con mild hybrid

3415 0
3415 0

Sta arrivando un aggiornamento della Mazda 2, la piccola hatchback della casa giapponese. Fra le novità, la propulsione mild hybrid, un lifting all’esterno e qualche ritocco tecnologico.

Mazda 2 - Restyling 2020 2
Mazda 2 – Restyling 2020 (Foto: Mazda)

Leggi anche: Mazda presenterà un prototipo elettrico al Tokyo Motor Show 2019

La modifica principale che caratterizza la nuova versione di Mazda 2 riguarda la propulsione. L’auto manterrà il motore benzina Skyactiv-G da 1,5 litri, ma sarà potenziata con un piccolo motorino elettrico, in dotazione a tutte le varianti con cambio manuale, che serve per supportare il lavoro del propulsore termico. Due le versioni in listino: una da 74 cavalli nei modelli SE-L e l’altra da 89 cavalli per le proposte SE-L Nav, GT Sport Nav e Sport Nav.

Mazda 2 - Restyling 2020 5
Mazda 2 – Restyling 2020 (Foto: Mazda)

A livello tecnico segnaliamo alcune novità che toccano gli ammortizzatori e il servosterzo, dotati di sistemi aggiornati che promettono più maneggevolezza. Anche il design è stato rivisto, con una nuova griglia anteriore più simile a quella della Mazda 3, un nuovo paraurti e inediti fari a LED.

Ultima modifica: 1 ottobre 2019

In questo articolo