Luis Salom: chi era l’ex motociclista spagnolo

434 0
434 0

Luis Salom è stato un pilota motociclista spagnolo, scomparso prematuramente nel 2016 a causa di un incidente nelle prove del Gran Premio di Catalogna.

La carriera professionistica di Luis Salom, ha inizio nel 2007, nel campionato spagnolo classe 125. Il suo posizionamento fu il settimo posto, con 49 punti nella classica piloti. Nel corso del campionato spagnolo, Salom ottenne anche un podio. Nello stesso 2007  partecipò anche alla Red Bull Rookies Cup; il posizionamento del pilota fu quarto, con 80 punti ottenuti.

Nell’anno 2008 Luis Salom, si classificherà secondo al campionato nazionale spagnolo, totalizzando 96 punti. Il pilota partecipò per il secondo anno alla Red Bull Rookies Cup, posizionandosi anche in questa manifestazione secondo, totalizzando ben 145 punti.

Luis Salom

Luis Salom esordisce nel Motomondiale l’anno 2009, correndo i Gran Premi di Spagna e Catalogna come wild card, guidando una Honda RS125R del team SAG-Castrol. A partire dal Gran Premio d’Olanda, il pilota diventa titolare del team Jack &Jones, guidando una Aprilia RS125R, sostituendo Simone Corsi. Il mondiale  termina per Salom aggiudicandosi il 22 posto, totalizzando 21 punti e ottenendo come miglior risultato un sesto posto in Gran Bretagna.

Nell’anno 2010 il giovane comincia l’avventura nel team Lambretta Reparto Corse, con il compagno di squadra Marco Ravaioli.

Salom si aggiudicò subito il Gran Premio di Spagna: tuttavia il pilota fu sostituito da Michael Van Der Mark, per problemi finanziari. Tuttavia, riesce comunque a partecipare al Mondiale, già a partire dal Gran Premio successivo di Francia, grazie ad un accordo con il team Stipa Molenaar Racing.

Come risultato il pilota otterrà un quinto posto in Portogallo, terminando la stagione al dodicesimo posto. Nell’anno 2011 passò al team RW Racing GP, ottenendo due secondi posti nei Gran Premi di Austria e Olanda, terminando la stagione con un piazzamento all’ottavo posto. Nel 2012 Luis Salom ottenne le sue prime vittorie nella classe Moto3. Salom passa poi nel 2013 al team Red Bull Ktm Ajo, terminando la stagione al terzo posto.

Nel 2014 Luis Salom passa nella categoria Moto2, ottenendo un secondo posto in Italia e un terzo posto in Argentina, terminando la stagione all’ottavo posto. Nel 2015 Salom chiuderà nello stesso team la stagione al tredicesimo posto.

Incidente Luis Salom

Nell’anno 2016 il pilota passò al SAG team, ottenendo subito un secondo posto al GP di esordio in Qatar. Il 3 giugno del 2016, a causa di una caduta nelle prove del Gran Premio di Catalogna, viene colpito dalla sua moto, rimbalzata sulle protezioni. Verrà trasferito con un urgenza presso l’Ospedale di Barcellona, dove purtroppo morirà per le gravi ferite riportate.

Ultima modifica: 5 gennaio 2018