Una Lotus Evora GT410 Sport per il figlio di Colin Chapman

200 0
200 0

Lotus è entrata nell’anno del 70° anniversario del primo modello costruito da Colin Chapman. Il marchio inglese ha quindi coinvolto il figlio Clive nelle celebrazioni. A lui è infatti stata consegnata una Lotus Evora GT410 Sport, prodotta ad personam. Le chiavi della vettura sono state consegnate direttamente dall’a.d. Jean-Marc Gales al figlio del fondatore di Lotus.

Clive è il direttore del Classic Team di Lotus. Si occupa quindi di conservare il dna originale Lotus, portando in giro per il mondo le vetture storiche ai raduni motoristici. “Il 2018 segna 70 anni dalla prima vettura di Colin Chapman“, ha detto Gales. “Il momento perfetto, sia per noi sia per il Classic Team Lotus di unirci nel celebrare l’importanza di questo marchio. La Evora GT410 Sport è uno dei nostri modelli più evoluti. Però rimane sempre fedele al concetto di design ultraleggero, aerodinamica avanzata, maneggevolezza ad alta velocità. Esattamente ciò che si sarebbe aspettato Colin Chapman da una sua vettura. E’ quindi perfetto che Clive abbia scelto di guidare una delle più belle e veloci auto mai prodotte qui a Hethel“.

La vettura è in carrozzeria Empire Green. A spingerla è un V6 sovralimentato da 3.5 litri che produce 410 cavalli. In 3,9 secondi raggiunge le 60 miglia orarie da ferma, un decimo in più con il cambio manuale. “Restare così legato a Lotus è molto importante“, ha detto Clive Chapman. “Poter apprezzare quanti progressi abbia fatto questo marchio e quanto siano avanzate queste auto è fantastico. Sono orgoglioso di poter tornare al volante di una Lotus e non vedo l’ora di guidarla“.

Ultima modifica: 16 aprile 2018