Lexus LFA: un ritorno in formato opera d’arte

471 0
471 0

Sei anni fa, nel 2012, cessava la produzione della Lexus LFA, auto sportiva ad alte prestazioni della serie F della divisione lusso di Toyota. Quel modello così caratteristico e iconico riappare in questi giorni, ma non per annunciare una nuova linea aggiornata o una nuova generazione, bensì nelle vesti di opera d’arte. Si tratta di una Lexus LFA Art Car, un esemplare unico appositamente decorato dall’artista portoghese Pedro Henriques, che ha utilizzato la carrozzeria come se fosse una tela, restituendo una serie di sinuose linee nere (simili ai tentacoli di un organismo marino) in contrasto con lo sfondo bianco.

“La mia ispirazione per questa livrea”, ha detto Pedro Henriques, “arriva dall’idea di fluidità presente nella vita contemporanea, dove tutto è in costante movimento ed è difficile fissare qualsiasi cosa. Le linee nel disegno seguono questa sensazione di essere ovunque e di non potersi mai fermare; una vita in progressione”.

Questo modello rappresenta un modo per festeggiare i dieci anni di attività della linea F, sub-brand Lexus che si occupa di costruire modelli sportivi per la pista e per la strada. La LFA Art Car sarà presentata questo weekend durante la 24 Ore di Spa, dove fra l’altro debutterà in gara anche la Lexus RC F GT3 coupé.

Ultima modifica: 25 luglio 2018

In questo articolo