L’enorme collezione di auto classiche di Jaguar Land Rover è all’asta

1111 0
1111 0

Nel 2014 Jaguar Land Rover acquistò da James Hull (uno dei collezionisti più importanti del mondo) l’intera sua collezione di automobili. 543 esemplari di vario genere che il collezionista offrì tutti assieme alla cifra record di 170 milioni di dollari. Non è dato sapere quanto JLR sborsò e se riuscì a farsi fare uno sconto o meno, ma ora l’azienda inglese ha deciso di recuperare un po’ di quei soldi mettendo in vendita parte della collezione presso la casa d’aste inglese Brightwells, all’asta Affordable Classics che si terrà a Bicester (Oxfordshire) il prossimo 21 marzo.

Leggi anche: All’asta la Aston Martin Vantage V550 di Elton John

Guardando il catalogo (eccolo qui, sul sito di Brightwells) si può notare come la lista sia davvero eterogenea. Non ci sono solo auto britanniche, ma anche di altri Paesi, come Citroen, Mercedes, Ford o Fiat. In particolare il marchio italiano è rappresentato da un bell’esemplare di Fiat 500 del 1972 in livrea bianca e tettuccio in tela nero.

Fra i pezzi all’asta ci sono anche un motoscafo Riva – Style Piantoni Runabout Boat del 1960 e numerosi modellini e auto a pedali per bambini, di varia natura, epoca e provenienza.

Da notare che non sono presenti modelli Jaguar o Land Rover, probabilmente perché l’azienda di Gaydon preferisce conservarli come parte del suo prezioso patrimonio storico.

Ultima modifica: 20 febbraio 2018

In questo articolo