Le Mans 66, la grande sfida: la storia dei pneumatici Goodyear nel film

419 0
419 0

Le Mans 66, la grande sfida è uno dei film più attesi dell’anno. Non solo per gli appassionati di motorsport. Il lungo metraggio racconta la storia del leggendario duello tra Ford e Ferrari.

Nella mitica sfida che caratterizza la gara di durata francese di quell’anno, uno degli elementi chiave della gara è il ruolo fondamentale dei pneumatici Goodyear, che portarono Bruce McLaren e Chris Amon alla vittoria.

Fred Gamble e Dan Gurney

Quando Bruce McLaren e Chris Amon vinsero la 24 Ore di Le Mans del 1966, Ford non fu l’unica azienda americana a lasciare il segno sulla scena internazionale. La famosa GT40 Mark II nera correva con pneumatici Goodyear, dopo averli sostituiti ai pneumatici della grande rivale Firestone, all’epoca della cosiddetta guerra dei pneumatici.

La vittoria di McLaren e Amon sugellò un podio completo per Goodyear e fu il nostro secondo trionfo consecutivo a Le Mans.” Spiega Mike Rytokoski, Vicepresidente e Direttore Marketing Europa di Goodyear. “Goodyear è particolarmente fiera di avere avuto un ruolo fondamentale in questa gara storica per l’automobilismo. Siamo contenti di fare onore a questa tradizione con una campagna di vasta portata legata al film Le Mans ’66 – La Grande Sfida.”

Il Film

Gli attori Matt Damon e Christian Bale, entrambi vincitori di Oscar, sono i protagonisti del film Le Mans ’66 – La grande sfida, che racconta la vera, straordinaria storia del visionario progettista americano Carroll Shelby (Damon) e dell’intrepido pilota inglese Ken Miles (Bale).

Insieme, riuscirono a sconfiggere le leggi della fisica e i loro demoni personali. Costruendo una rivoluzionaria auto da corsa per Ford Motor Company. Che riuscì a battere le vetture vincenti di Enzo Ferrari alla 24 Ore di Le Mans del 1966.

Goodyear e le corse

Negli anni seguenti, Goodyear conquista un totale di 14 vittorie alla 24 Ore di Le Mans. E diventa una grande protagonista delle corse con 368 vittorie nei Gran Premi di Formula Uno. Un record tuttora imbattuto.

Nella stagione 2019-20, Goodyear ritorna alle gare internazionali delle vetture sport con la partecipazione al Campionato del Mondo FIA Endurance. Nel 2020, correrà a Le Mans nella categoria LMP2.

La storia dietro la 24 ore di Le Mans del 1966 illustra perfettamente lo spirito di passione, prestazioni e innovazione di Goodyear”. Afferma Mike Rytokoski, Vicepresidente e Direttore Marketing Europa di Goodyear. “E’ con lo stesso spirito che all’inizio di quest’anno abbiamo deciso di essere di nuovo fornitori di pneumatici del Campionato del Mondo FIA Endurance. Siamo impazienti di ritornare sulla griglia di partenza a Le Mans l’anno prossimo.”

Ultima modifica: 13 novembre 2019

In questo articolo