Lancia e “Generazione Y”, i Millennials diventano registi

703 0
703 0

I Millennials diventano registi e saranno i protagonisti del contest “Generazione Y” organizzato da Lancia. Dieci registi hanno realizzato dieci opere che rappresentano il loro sguardo sulla realtà, dieci modi diversi di interpretare la contemporaneità. Dieci visioni differenti della nuova generazione, quella dei nati negli anni duemila.

Le opere sono visibili sul sito Lancia. La supervisione artistica di Ambra Angiolini e Adriano Giannini, affiancati dalla direttrice di OffiCine, Cristina Marchetti ha accompagnato i giovani registi. In linea con i tempi e con le abitudini dei Millennials anche i premi. Gli utenti del sito stabiliranno il lavoro migliore. Ogni giorno ci saranno in palio un buono Amazon.it del valore di 100 euro e un buono finale del valore di 2.000 euro. Alla fine del concorso, verranno premiati due registi scelti dalla giuria web e dalla giuria artistica, composta dai 3 supervisor dei 10 filmmaker in gara.

Il 2017 viene considerata dal marchio una data spartiacque. E’ quella che accompagna alla maggiore età i primi Millennials. Lancia Ypsilon ha deciso di regalare a questa generazione l’opportunità di esprimersi e di raccontare il cambiamento di cui sono protagonisti. E di farlo attraverso il linguaggio più congeniale e senza il peso delle tante etichette che di volta in volta tentano di descriverla.

Ultima modifica: 16 ottobre 2017