Lamborghini vince la prima gara nel Super GT giapponese alla 500 Miglia del Fuji

153 0
153 0

I Tori di Sant’Agata Bolognese trionfano nella terra del Sol Levante. Lamborghini coglie il primo successo nel campionato Super GT giapponese grazie al team JLOC, che al Fuji ha vinto la quinta gara stagionale in classe GT300.

Ad imporsi la Huracán GT3 n. 87, affidata a Tsubasa Takahashi, Andre Couto e Kiyoto Fujinami, grazie anche a una efficace strategia di gara. Scattata dalla 13esima posizione in griglia, la vettura del team nipponico è stata chiamata ai box poco prima che la direzione gara facesse entrare la safety car, rientrando in testa e approfittando di un contatto che ha ritardato la Toyota partita dalla pole. Dopo 4 ore e 54 minuti di gara e 163 giri sui 4,563 km del Fuji Speedway, Lamborghini ha festeggiato la prima vittoria nel prestigioso campionato giapponese al termine della gara più lunga della stagione, di fronte a quasi 40 mila spettatori.

Le parole di Tsubasa Takahashi

L’obiettivo per questo primo anno-, era vincere una gara. Ce l’abbiamo fatta. Andre e Kiyoto hanno pilotato veramente bene e il team ha messo in campo la migliore strategia possibile: non potrei essere più felice”.

Le parole di Andre Couto

E’ un momento storico per noi, specialmente perché questa è la gara più prestigiosa della stagione”.

Le parole di Kiyoto Fujinami

Tutto quello che posso dire è che è stato fantastico. Sono fortunato ad avere dei compagni di squadra come Andre e Tsubasa, mi hanno insegnato molto, così come un team così preparato come JLOC. Abbiamo avuto una chance per vincere e l’abbiamo colta senza indugi”.

Lamborghini vince la prima gara nel Super GT giapponese alla 500 Miglia del Fuji
Lamborghini Super GT JLOC

Ultima modifica: 5 agosto 2019