Lamborghini Urus, le vendite del Suv oltre le previsioni

4799 0
4799 0

Non è sorprendente che Lamborghini Urus sia un modello di successo immediato. Il primo Suv nella storia della Casa di Sant’Agata Bolognese è stata una delle vetture più attese del 2017. Presentata a dicembre ha subito riscosso un grande apprezzamento. E Stefano Domenicali, presidente e Ceo Lamborghini, ha ammesso che le vendite stanno andando oltre le previsioni.

Ci aspettavamo dei riscontri positivi da parte dei nostri clienti, però non a questo livello“, ha detto Domenicali alla CNBC. “La risposta è stata fantastica“. Urus è un modello strategico per Lamborghini, che mira a raddoppiare le proprie vendite grazie all’arrivo del Suv nel corso degli anni.

Lo scorso anno, le 3.815 unità vendute hanno rappresentato il record per la Casa emiliana. L’arrivo di Urus darà una ulteriore spinta verso l’alto a questi numeri nel 2018. Sulla spinta del Suv, Lamborghini ambisce al muro delle 5.000 unità vendute quest’anno e Domenicali pensa che Urus possa incidere con 1.000 esemplari a questi numeri.

I dati parziali indicano come il Suv stia attirando soprattutto nuovi clienti. Il 70% di chi ha scelto Urus è un nuovo cliente Lamborghini. Una delle sorprese per Domenicali è l’alto numero di donne fra i clienti del nuovo Suv. Con il suo V8 biturbo da 4.0 litri e 650 cavalli, Urus è il Suv più veloce del mondo. Accelera da 0 a 100 km/h in 3,6 secondi e tocca i 305 km/h.

Ultima modifica: 12 marzo 2018