Lamborghini Urus straccia il record mondiale di velocità sul ghiaccio

1054 0
1054 0

Lamborghini Urus, macina primati. Il Suv più veloce del mondo, anzi il Super Suv di Sant’Agata Bolognese, è protagonista di un altro exploit.

Il modello che trascina il Marchio del Toro alle stelle nelle vendite, domina anche sul ghiaccio.

Proprio così. In uno dei luoghi più freddi del mondo, sul lago Baikal, in Siberia, Urus è stata la protagonista dell’evento Days of Speed.

Nella località russa la sport utility emiliana ha infatti realizzato il nuovo record di velocità sui 1.000 metri con partenza da fermo.

La velocità media è stata di 114 km/h, ma alla fine Urus guidata dal russo Andrey Leontyev, uno specialista di Days of Speed con 18 primati realizzati, è arrivata a toccare i 298 km/h.

Impresa difficile, per la trazione da gestire, oltre al vento gelido. Infatti Urus ha raggiunto il picco prima del traguardo: ben 302 km/h sul ghiaccio. Il primato è stato omologato. La performance s’è svolta nel rispetto dei regolamenti di FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile) e RAF (Federazione Russa dell’Automobile).

Le parole di Konstantin Sychev, Head of Lamborghini Eastern Europe and CIS.

Lamborghini fissa sempre obiettivi ambiziosi e audaci. Consolidando i livelli prestazionali di riferimento senza pari che stabiliamo per i nostri prodotti e sostenendo l’innovazione innata e l’efficienza tecnica delle nostre supersportive. Questa sfida estrema ha dimostrato ancora una volta che il Super SUV Urus offre le prestazioni caratteristiche che ci si aspetta da una Lamborghini in termini di accelerazione, velocità massima e maneggevolezza, per esplorare qualsiasi percorso. Un’autostrada, una strada sterrata o persino il ghiaccio. Non vediamo l’ora che siano pubblicati i risultati ufficiali della Urus“.

I numeri di Urus

Il motore è il V8 biturbo da 4,0 litri che eroga 650 CV a 6000 giri e 850 Nm di coppia massima a 2250 giri. La potenza specifica è di 162,7 CV/litro, il rapporto peso/potenza di 3,38 kg/CV. L’accelerazione 0-100 km. Il cambio automatico a otto marce è abbinato alla trazione integrale.

Leggi anche: Lamborghini Urus, la prova di QN Motori

Ultima modifica: 25 marzo 2021

In questo articolo