Lamborghini: il successore della Aventador avrà un nuovo V12

336 0
336 0

Qualche giorno fa Lamborghini ha presentato la Aventador Ultimae, modello speciale che da addio al classico motore V12 aspirato delle hypercar della casa del Toro di Sant’Agata Bolognese. Ma Stephan Winkelmann, amministratore delegato del marchio, ha recentemente dichiarato che chi succederà all’Aventador continuerà ad avere un V12, di fattura inedita.

Si è ipotizzato che le nuove supercar Lamborghini avrebbero sì mantenuto il V12, ma nella sola configurazione ibrida, simile magari a quella della potentissima Lamborghini Sián. In un’intervista ad Autoblog, Winkelmann ha invece rivelato che il nuovo modello Lamborghini, che andrà a sostituire la Aventador, avrà ancora un puro V12 aspirato completamente nuovo e non condividerà tecnologie con la Sián.

“La tecnologia è diversa, è un motore completamente nuovo, una trasmissione completamente nuova, una nuova batteria, tutto è completamente nuovo”: queste le parole esatte di Winkelmann.

Non ci sono ovviamente ulteriori dettagli, a parte la certezza che la nuova supercar Lamborghini manterrà alcune caratteristiche della Aventador, come ad esempio la trazione integrale e le quattro ruote sterzanti. Per realizzarla verrà fatto ampio uso della fibra di carbonio, per mantenere basso il peso.

Ultima modifica: 19 luglio 2021